La leale collaborazione tra Stato e regioni

Stefano Agosta

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XII-344 p.
  • EAN: 9788814142437

€ 33,25

€ 35,00

Risparmi € 1,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello
Premessa: Una, nessuna, centomila?quale delle tante "collaborazioni"? - LA COLLABORAZIONE SECONDO L'ORIGINARIO DISEGNO COSTITUZIONALE: Stato sociale e crisi del modello costituzionale di separazione tra Stato e Regioni - I raccordi Stato-Regioni nell'esperienza legislativa e giurisprudenziale - La leale collaborazione nella giurisprudenza: come principio "ordinatore" dei raccordi e come peculiare parametro di legittimità costituzionale - LA COLLABORAZIONE A SEGUITO DELLA RIFORMA DEL TITOLO V: Il nuovo Titolo V e l'insufficiente attenzione alle ragioni della collaborazione: una storia che si ripete - Leale collaborazione ed intese nei più recenti orientamenti giurisprudenziali - Collaborazione e "differenziazione regionale" nel nuovo art. 116, comma 3, Cost. - Molte "maschere" per il medesimo "volto": lineamenti di una teoria della cooperazione.