-13%
Legami - Barbara Frischmuth - copertina

Legami

Barbara Frischmuth

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: O. Musella
Editore: Fahrenheit 451
Collana: I trasversali
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 15 aprile 2015
Pagine: 112 p.
  • EAN: 9788886095860
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 10,44

€ 12,00
(-13%)

Venduto e spedito da Bibliotecario

+ 6,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fanny, archeologa in convalescenza da un imprecisato male, è accolta dalla sorella Malwine nella sua casa sul limitare del bosco. Immersa nella natura e lontana dagli impegni accademici, Fanny riacquista a poco a poco vigore fisico e rinnovata energia spirituale, e si ritrova coinvolta in legami familiari, da sempre trascurati. La pausa forzata e la convivenza diventano per lei occasione di "scavo" nella propria infanzia e in quella della sorella caratterizzata dall'assenza del padre morto in guerra - in un tentativo tardivo, quanto inutile, di rivalsa. Alle premure di Malwine Fanny risponde con una sfida tacita ma consapevole, che mira a far vacillare tutto ciò che la sorella ha realizzato: la casa, la solidità del ménage familiare, i rapporti di buon vicinato, e addirittura l'affetto e la fedeltà del cane, del figlio e del marito.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Barbara Frischmuth Cover

    (Altaussee 1941) scrittrice austriaca. Nel suo primo racconto, Il collegio delle suore (Die Klosterschule, 1968), si mostrava vicina agli esperimenti linguistico-letterari del Gruppo di Graz, ma con il primo romanzo, La scomparsa dell’ombra al sole (Das Verschwinden des Schattens in der Sonne, 1973, nt), è tornata a forme tradizionali. In esso delinea il tema centrale della sua narrativa, la ricerca della propria identità di donna e di madre, sviluppato poi nella trilogia Inganni e incanti di Sophie Silber (Die Mystifikationen der S. S., 1976), Amy ovvero la metamorfosi (Amy oder die Metamorphose, 1978, nt) e Kai e l’amore per i modelli (Kai und die Liebe zu den Modellen, 1979, nt) e nei successivi A proposito di rapporti (Über die Verhältnisse, 1987, nt), Lo scritto dell’amico (Die Schrift... Approfondisci
Note legali