Recensioni La leggenda di Robin Hood (2 DVD)

La leggenda di Robin Hood (2 DVD) Errol Flynn, Olivia De Havilland, Basil Rathbone, Claude Rains, Patric Knowles, Eugene Pallette, Alan Hale, Herbert Mundin, Una O'Connor, Melville Cooper, Ian Hunter Warner Home Video
€ 22,99
  • User Icon
    11/03/2019 14:31:32

    Ho amato la versione di Kevin Costner, ma devo ammettere che questo film è stato e sarà sempre un capolavoro: Errol Flynn sempre nel mio cuore!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/04/2012 10:55:01

    Film bellissimo, i colori sono stupendi ma soprattutto i paesaggi e i personaggi azzeccati..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/01/2008 17:22:27

    70 anni ma non li dimostra...un gran bel film...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/11/2007 11:50:20

    Ne ho "rivisto" cinque minuti ... mi sono venuti i sudori freddi E' RIDOPPIATO!!!! ed è sparita la colonna sonora originale! ...l'ho riposto nella sua custodia...e avevo una gran voglia di farlo volare della finestra del mio studio che sta al quinto piano. Mi sono calmata ... tra l'altro non è che il prezzo sia poi tanto economico!...e l'ho "rivisto" in lingua originale. E' TUTT'ALTRA COSA! Tralascio di scrivere iproperi e contrarietà su questo tipo di operazioni. La prossima volta faro più attenzione alle recenzioni già presenti!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/09/2007 10:11:02

    Bellissimo, comunque e a colori

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/04/2007 13:45:41

    Che dire...è un film favoloso e indimenticabile..girato in technicolor e con un Errol Flynn irresistibile al massimo della forma..una regia incalzante un editing magistrale una colonna sonora stupenda...questa versione dvd include anche due sequenze di qui una abbastanza lunga (l'incontro con frate tac)che non sono presenti nella vecchia versione VHS.Unico difetto il nuovo doppiaggio audio..davvero pessimo..addirittura è stata sostituita la colonna sonora originale..un vero disastro...consiglio di ascoltarlo in lingua originale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/03/2007 18:14:55

    Me lo ricordavo a colori invece , mi sembra di capire che non lo è , strano . Questo film nel suo piccolo è un grande capolavoro : per la disinvoltura , la gaiezza e l'allegria dimostrata dal protagonista nell'affrontare la fatica . Inseme ad altri suoi , questo film mi fà tornare bambino facendomi ricordare certi momenti di allore .

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/07/2006 08:35:38

    Film molto bello, avvincente e scanzonato con Errol Flynn grande nei panni di Robin Hood con quell' aria a volte sorniona, a volte decisa che dà la giusta dinamicità al personaggio. C' è da capire come mai sia stata messa in DVD la seconda edizione, che da come ho letto è stata fatta dalla RAI negli anni 80 ed in cui sono incappato proprio sui canali dell' emittente di stato nel 99. Il fatto principale è che poi per qualche motivo in questa manca la colonna sonora originale. Ma che fine ha fatto la prima edizione?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/02/2005 11:54:17

    LA LEGGENDA DI ROBIN HOOD è un film del 1938 e dimostra tutti i suoi sessanta e più anni, ma non per questo è meno interessante. Sopratutto per gli studiosi di cinema che potranno conoscere stili, modelli e registri narrativi di un cinema che non c'è più. Molto interessante a questo proposito sono i contenuti speciali di questo DVD: un vero e proprio diario di lavorazione del film sul cui set centinaia di tecnici organizzati militarmente dal regista Michael Curtiz, lo stesso di CASABLANCA, contribuirono a uno dei maggiori successi cinematografici dell'epoca. Stupiscono ancora oggi gli effetti speciali realizzati senza l'ausilio delle odierne tecniche digitali e il pragmatismo con cui la produzione affrontava i problemi di produzione e di casting. Meritatissimo l'Oscar alle scenografie di Carl Jules Weyl e al commento musicale di Erich Korngold, un grande musicista di origini ebraiche che trovandosi a Hoolywwod riuscì a sfuggire alla deportazione. Godibilissimo il duello finale tra Errol Flynn e Basil Rathbone le cui figure si muovono come su uno schermo di ombre cinesi.

    Leggi di più Riduci