Le leggi della frontiera

Javier Cercas

Traduttore: M. Uberti-Bona
Editore: Guanda
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 24 aprile 2013
Pagine: 394 p., Brossura
  • EAN: 9788823504042
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72
Descrizione
Alla fine degli anni Settanta, in una Spagna che stenta a lasciarsi alle spalle il franchismo e a intraprendere la Transizione democratica, Gerona è una città in cui cominciano a muoversi le bande giovanili. Una frontiera la attraversa, sociale ed etica: al di là del fiume Ter ci sono gli immigrati che vivono nelle baracche, la feccia della feccia. Ignacio Canas è un ragazzo della classe media, vive al di qua di quel confine, ma il suo lavoro in una sala giochi, insieme all'insofferenza adolescenziale per il conformismo paterno, crea l'occasione per l'incontro che gli cambierà la vita: quello con Zarco, un giovane delinquente dal grande carisma; e con la misteriosa Tere, che da subito lo trascina in una passione struggente e segreta. Questo amore tormentato sarà il filo conduttore delle scelte di Canas: tra furti d'auto, scippi, rapine, scorribande in discoteca e droghe, per lui e per la banda di Zarco inizia l'estate selvaggia del 1978, destinata a concludersi tragicamente, con morti e arresti. E un sospetto: qualcuno ha tradito. Più di vent'anni dopo Ignacio Canas, diventato nel frattempo un avvocato importante, riceve la visita inattesa di Tere, che non ha mai dimenticato. E Zarco a mandarla; il detenuto più famoso del paese, ormai circondato da un'aura di eroismo, ha bisogno di lui. L'avvocato accetta di riallacciare i fili che lo legano al passato, sperando di riuscire a ripagare un antico debito, e di poter vivere finalmente il suo amore per Tere alla luce del sole.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Kobe

    02/10/2013 00:06:35

    Una bella sorpresa questo romanzo, me lo sono "gustato" dalla prima all'ultima pagina, con una trama che ti invoglia a non smettere di leggere, personaggi ben delineati, una storia davvero coinvolgente. Consigliato!

  • User Icon

    Michele

    03/09/2013 11:25:02

    Bel libro, scritto in modo accattivante e complesso. Si presta a vari tipi di interpretazione. Mi ha colpito il percorso fatto dai singoli protagonisti rispetto alla possibilità di cambiare e diventare adulti. La storia non fornisce risposte, lascia anche un po' di amaro in bocca, ma ho pensato a tante storie che conosco in cui comunque è necessario sperare ed avere il coraggio di agire, poi il risultato è sempre frutto della libertà di ognuno.

  • User Icon

    Ilaria

    24/08/2013 11:39:16

    La scelta stilistica e'piu'che apprezzabile e molto riuscita. Il romanzo e'una convincente storia che ruota intorno a tre ragazzi sbandati nella Spagna post franchista che accumulano privazioni e mancanze di affetto e di una guida. uno di loro si salva dalla deriva delle loro vite guardando da spettatore "annegare" gli altri 2. La trama contiene non poche ingenuità' narrative come il legame tra zarco e la ragazza che non ho amato. Nel complesso e' un buon libro davvero

Scrivi una recensione