Leonardo: L’ultima cena Puzzle 1000 pezzi Ravensburger (15776)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Marca: Ravensburger
Mondi e personaggi: Leonardo da Vinci
Fascia di età: Da 12 anni
Dimensioni: 70 x 50 cm
Peso confezione: 0,93 Kg
Numero pezzi: 1000
  • EAN: 4005556157761
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 16,50

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
GIOCO

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 16,50 €)

Puzzle 1000 pezzi Arte. Premium Puzzle Ravensburger - Qualità Softclick. Dimensioni Puzzle: 70x50 cm. Dimensioni Prodotto: 37x27x5,5 cm. Ogni pezzo è un esemplare unico!.
Puzzle 1000 pezzi Arte Dimensione Puzzle: 70x50 cm. Ravensburger significa perfetta armonia fra tradizione e qualità e ogni puzzle garantisce divertimento e soddisfazione incomparabili. Ravensburger è qualità per intenditori: Pezzi sempre diversi dall'incastro perfetto, speciale finitura anti-riflettente, robustezza a prova d'errore e cura dell'ambiente grazie al largo impiego di materiale riciclato. I puzzle Ravensburger sono un perfetto modo per rilassarsi dopo una lunga giornata o per divertirsi in famiglia in un giorno di pioggia. La superiorità dei puzzle Ravensburger è riconosciuta, ogni singolo pezzo è unico e si incastra perfettamente con gli altri. La qualità viene esaltata grazie a fustelle realizzate a mano, uno dei molti modi in cui Ravensburger dimostra la sua passione per l'eccellenza. Scopri anche tu un mondo nuovo di divertimento con i prodotti di qualità Ravensburger!
  • Leonardo da Vinci Cover

    (Vinci, Firenze, 1452 - Cloux, Amboise, 1519) pittore, scienziato e scrittore italiano. Trascorse la giovinezza a Firenze, protetto dall’ambiente mediceo. Nel 1482 si trasferì a Milano, alla corte di Ludovico il Moro. Tra il 1500 e il 1516 condusse vita errante: fu attivo a Venezia, a Mantova, a Firenze e ancora a Milano; poi a Roma, stipendiato da Giuliano de’ Medici. Morto Giuliano, sul finire del 1516 accettò l’invito di Francesco I a trasferirsi alla corte di Francia. La selva di appunti (circa 5000 fogli conservati in codici di inestimabile valore) che L. lasciò in margine alla sua prodigiosa attività creativa e sperimentale di pittore, matematico, ingegnere, anatomista, fisico, biologo, geologo, interessano più la storia delle scienze... Approfondisci
Note legali