Il leone di Lissa. Viaggio in Dalmazia

Alessandro Marzo Magno

Editore: Il Saggiatore
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 28 gennaio 2016
Pagine: 220 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788842822042
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Due guerre mondiali, il fascismo, il comunismo, la dissoluzione della Jugoslavia: nel XX secolo gli eventi politici hanno reso l'Adriatico un mare sempre più largo, e l'incomprensione tra le due sponde sempre più profonda. Sebbene invasa dal turismo di massa, la costa della Dalmazia è oggi una terra estranea al nostro immaginario, semisconosciuta come lo era ai tempi dell'abate illuminista Alberto Fortis, che nel 1774 raccolse le memorie dei suoi molti viaggi nei "domini da mar" della Serenissima, a quei tempi dimenticati e abbandonati a se stessi. Ne nacque Viaggio in Dalmazia, che fece conoscere la terra, la lingua e le popolazioni dalmate in Italia e in tutta Europa. Più di duecento anni dopo, Alessandro Marzo Magno ripercorre lo stesso itinerario attraverso le molte isole che punteggiano la costa, scoprendo un mondo sospeso tra un passato multietnico che non esiste più e le tracce di un nazionalismo che brucia ancora, dove la modernità si mescola a tradizioni che paiono immutate dai tempi dell'abate Fortis. A Morter l'autore incontra le donne che lavorano i fusti delle ginestre per fabbricare scarpe; a Lissa va sul luogo in cui sorgeva il leone di pietra in ricordo dei caduti asburgici nell'omonima battaglia; a Zara scopre le vestigia miracolosamente intatte dell'antica città, tante volte distrutta da assalti e bombardamenti, e altrettante volte ricostruita. A Spalato parla con un discendente di Niccolò Tommaseo... Prefazione di Paolo Rumiz.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio

    31/10/2017 07:19:31

    Molto interessante, come del resto altri libri dello stesso Autore. Peccato non averlo letto prima; l'estate scorsa sono stato qualche giorno fra Lussino e Cherso. L'unico appunto negativo, che mi fa abbassare il voto, è che si tratta di una ristampa pari pari di un libro uscito una quindicina di anni fa, e pertanto non aggiornato.

  • User Icon

    FABIO

    19/06/2016 14:39:19

    Un bel viaggio...sul filo della storia e dei ricordi, per chi non è veneto forse non è facile cogliere quel filo che lega da sempre Venezia e la Dalmazia, ma chi come me sentiva dalle nonne le stesse parole dialettali che ancora sopravvivono di là dell'Adriatico, sembra davvero di essere tra amici, sia l'autore che i tanti personaggi e testimoni citati nel libro. Consigliatissimo

  • User Icon

    marina

    08/03/2008 16:49:59

    interessante, coinvolgente viene voglia di partire e andare nei luoghi descritti,con il libro in mano....

  • User Icon

    stefano

    28/06/2006 17:27:55

    Complimenti sinceri;ho acquistato il libro da un bravissivo libraio edicolante di Sistiana, in transito per un viaggio in Dalmazia, (giugno 2006) e ho potuto leggere e rivivere in modo sincero, emoziante e sorprendente ciò che ho visto viaggiando. un piccolo appunto: forse perchè sono passati tre anni dalla stampa del libro, ma mi pare che anche la zona di Sibenico, sia animata e volta al futuro, superando anni di guerre ed isolamento militare e culturale; per tutto il resto bravissivo l'autore e complimenti all'editore Stefano Imola

  • User Icon

    Fabio

    28/06/2005 19:32:32

    Interessantissimo, lo consiglio a tutti. Frequento la Croazia da turista navigatore/pescatore e credetemi sembra sempre di essere in quei luoghi. Prima di partire LEGGETELO !!!!

  • User Icon

    Paolo Avicenna

    17/05/2005 18:36:20

    Un libro scritto male. Un giornalista (perchè Marzo Magno non è uno scrittore) che tenta di descrivere una tarantella dalmata, con luoghi comuni, storielle da paninoteca, e documentazione da manuale di storia. Orrido. Pessimo.

  • User Icon

    EMA

    24/02/2005 14:58:05

    Interessantissimo, leggendo il libro del giornalista di Diario mi sembrava di essere li, a viaggiare per quei luoghi. Da LE-GGE-RE.

  • User Icon

    tatjana

    06/11/2003 17:23:20

    vien voglia di fare un viaggio da quelle parti e visitare i luoghi così ben descritti in questo libro. non si capisce bene cosa sia: un romanzo, una fiaba o una guida turistica? il libro appassiona anche (o soprattutto) chi conosce poco, o non conosce affatto, la storia (la sottoscritta): la storia dell'adriatico e delle sue isole è spiegata come una bella fiaba per bambini e a volte ci sono nalturalmente anche lupi cattivi, sciacalli ... ma poi torna nuovamente la pace. leggendo questo libro ci si chiede: ma i formaggi e i vini sono veramente così buoni e saporiti come scrive alessandro marzo magno? io rileggo il libro e parto per la dalmazia il prima possibile

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione