-15%
Lettere a un giovane poeta - Rainer Maria Rilke - copertina

Lettere a un giovane poeta

Rainer Maria Rilke

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 luglio 2019
Pagine: 80 p.
  • EAN: 9788804710813
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Lettere a un giovane poeta

Rainer Maria Rilke

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Lettere a un giovane poeta

Rainer Maria Rilke

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Lettere a un giovane poeta

Rainer Maria Rilke

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tra il 1903 e il 1908 Franz Xaver Kappus, un giovane allievo dell'accademia militare di Wiener Neustadt, inviò a Rainer Maria Rilke alcune sue prove poetiche. Ebbe così inizio un intenso carteggio: dal poeta maturo scaturisce una sorta di lezione fatta di consigli stilistici e, soprattutto, di insegnamenti spirituali. Rilke esorta Kappus a indagare se veramente lo scrivere sia per lui una necessità, gli indica il peso e la grandezza dell'essere artista, lo esorta alla solitudine come unico mezzo per giungere alla maturazione di sé. Ma soprattutto, prescindendo dal destinatario, si pone davanti a uno specchio straniante e rivelatore che lo aiuta ad analizzarsi e a definirsi.
5
di 5
Totale 5
5
5
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    max

    26/08/2013 23:01:40

    5/5 ma sarebbe stato giusto 6/5! Una stoica filosofia di vita che sicuramente aiuterà chi si lascerà aiutare.

  • User Icon

    reve

    19/10/2012 00:06:21

    Parole necessarie per vivere. Che ciascuno, al di là della sua copia, ne lasci un'altra per luoghi dove qualcun altro possa incontrare uno dei testi che può cambiarti la vita, se si sa e si si può accoglierlo.

  • User Icon

    Aniello

    09/01/2011 19:47:14

    Franz Xaver Kappus è un giovane allievo dell'Accedemia militare di Wiener Neustadt, ma, come molti giovani della sua epoca, sogna di fare tutt'altro nella vita. Franz ama scrivere versi. E ama leggerli. Un giorno, mentre sta leggendo dei versi di un poeta suo contemporaneo, viene a sapere che questi ha studiato proprio nella sua stessa accademia: colpito dalla coincidenza, e anche dal fatto che questo poeta era riuscito a dare alla sua vita la stessa rotta che Kappus non avrebbe mai potuto dare alla sua, decide di scrivergli e di mandargli alcuni suoi componimenti per chiedere un parere. Il poeta in questione è appunto Rainer Maria Rilke. Tra i due comincia una bella e onesta corrispondenza epistolare della durata di cinque anni (dal 1903 al 1908) in cui il poeta Rilke, con la scusa di rispondere al suo "ammiratore", dispensa una sorta di bellissimi e amorevoli consigli che, se all'inizio si limitano a tracciare le linee guida per una "scrittura" matura, ben presto si dilatano alla sfera della vita in generale e assurgono a perle di saggezza per un'"esistenza" matura. Appena dieci brevi lettere in cui Rilke insegna al giovane Kappus (e, assieme a esso, anche al lettore) come essere onesti con se stessi, come amare la solitudine e quanto essa sia indispensabile per il mestiere di scrittore, come guardare dentro se stessi quando ci si vuole raccontare, come affrontare un dissidio interiore, come prendere dalle sofferenze di oggi ciò che ci serve per essere felici domani, quanto grande sia la responsabilità di essere artisti e, in generale, come diventare uomini maturi e consapevoli. Un epistolario che per il lettore dev'essere un vademecum, da leggere e rileggere più volte, in vari momenti dell'esistenza. Le "Lettere a un giovane poeta" rappresentano una sorta di testamento spirituale che vale davvero la pena conservare come un caro ricordo. Un altro dei cosiddetti "libri da tenere sul comodino".

  • User Icon

    Sere

    23/07/2007 15:21:57

    Concordo con Viviana quando parla di Rilke come una sorta di "guida spirituale". Ho iniziato a conoscere Rilke in un periodo della vita davvero difficile, ed è attraverso libri come questo (insieme alle Elegie Duinesi, ovviamente, e al Malte) che mi ha presa per mano, indicandomi la strada alla fine della quale sarei forse riuscita a trovare un po' di quella forza d'animo che in quel momento mi aveva del tutto abbandonata. Questo smilzo libretto ha contribuito in maniera determinante ad insegnarmi la pazienza, la necessità dell'attesa, l'inevitabilità del dolore vissuto come esperienza nonostante tutto indispensabile (e a suo modo preziosa) per ogni esistenza umana. Per me è stata come una piccola Bibbia: sempre sul comodino, pronta ad essere aperta nei momenti di sconforto, in cerca di una voce "amica". Da leggere e rileggere.

  • User Icon

    viviana

    19/02/2007 12:09:33

    Adoro questo libro, adoro questo autore...lo ritengo una sorta di guida spirituale, ke affronta le tematiche esistenziali più complesse in maniera più ke dignitosa, senza risultare mai scontato o deludente. Rilke,con la sua saggezza, è in grado di far riflettere il lettore su ogni aspetto della propria esistenza, anke quelli apparentemente più banali, conferendo ad ognuno di loro la bellezza originaria ke gli spetta di diritto e che la vita odierna, frenetica e superficiale, tende ad annullare. Una (ri)scoperta di sè e della propria interiorità, la vita come opera d'arte, un'itinerario spirituale...senza dubbio merita di essere letto.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Rainer Maria Rilke Cover

    (Praga 1875 - Montreux 1926) poeta austriaco.Una vocazione precoce Figlio sensibilissimo e fragile di un modesto funzionario, fu avviato alla carriera delle armi, ma abbandonò la scuola militare di Mährisch-Weisskirchen nel 1890 per cause rimaste oscure. Dopo due anni a Linz, tornò a Praga - città bilingue e uno dei punti nevralgici dell’impero asburgico - dove preparò privatamente l’esame di licenza liceale (1895). Incoraggiata dalla madre, la sua precoce vocazione letteraria (della quale aveva una consapevolezza così acuta da vedere in se stesso una sorta di mediatore della grazia) poté allora dispiegarsi interamente. La prima raccolta poetica, Vita e canti (Leben und Lieder, 1894), successivamente ripudiata dall’autore, nel vago lirismo sentimentale rivela un R. legato a un decadentismo... Approfondisci
Note legali