Lettere a Theo - Vincent Van Gogh - copertina

Lettere a Theo

Vincent Van Gogh

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Massimo Cescon
Editore: Guanda
Edizione: 5
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 22 febbraio 1993
Pagine: 366 p., Brossura
  • EAN: 9788877461926
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 20,00

Venduto e spedito da Libreria Fernandez

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Caro Theo": per molto tempo, dall'agosto 1872 fino al 27 luglio 1890, due giorni prima di morire dopo essersi sparato un colpo di rivoltella, Vincent Van Gogh scrisse al fratello Theo con una costanza che trova il solo termine di paragone nell'amore che egli nutriva per lui. Per molto tempo Theo fu il suo unico interlocutore; sempre fu quello privilegiato, il solo cui confidò le pene della mente e del cuore. Del resto, le lettere a Theo (qui presentate in una scelta che riprende, con qualche variante, la versione integrale apparsa in Italia nel 1959) costituiscono la gran parte dell'epistolario vangoghiano. Dalla giovinezza alla piena maturità, esse ci permettono di seguire, quasi quotidianamente, la vicenda artistica e umana del grande pittore.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alce 67

    11/02/2006 10:21:37

    La vita di Van gogh è una storia appassionante da tre punti di vista. Il primo e più ovvio è quello artistico; da autodidatta Van Gogh attiva una ricerca con una dedizione quasi parossistica che lo porterà a produrre negli ultimi 5 anni della sua vita tutti i suoi grandi capolavori. Il secondo è la vicenda umana, fatta di testardaggine, originalità, forte sensibilità, che si conclude con la discesa finale nella malattia che Van Gogh, nei momenti di lucidità sa descrivere con grande disincanto. Infine c'è il rapporto commovente con il fratello che lo sostiene per tutta la vita, emotivamente e finanziariamente, che muore 6 mesi dopo Vincent e la cui moglie Jo si prodigherà per tutta la vita per portare il nome di Vincent al riconoscimento internazionale. Queste lettere sono la preziosa testimonianza di una parabola estremamente umana, fatta di intensità, solitudine, devozione e grandissimo amore

  • Vincent Van Gogh Cover

    Van Gogh trascorse molti anni della sua vita soffrendo di frequenti disturbi mentali. Morì molto giovane, all'età di 37 anni, per una ferita da arma da fuoco, molto probabilmente auto-inflitta. La sua arte nfluenzò profondamente il XX secolo, anche se in vita fu poco conosciuto e, soprattutto, poco apprezzato. Dipinse più di ottocento tele, oltre a migliaia di disegni, e cominciò a disegnare quando era poco più che un bambino, nonostante le continue pressioni del padre, pastore protestante che continuò a impartirgli un'educazione severa. Nonostante ciò, iniziò a lavorare per una ditta di mercanti d'arte, viaggiando tra L'Aia, Londra e Parigi. Per un periodo si dedicò anche all'insegnamento. Nel 1885, dipinse la... Approfondisci
Note legali