La lettrice scomparsa

Fabio Stassi

Collana: La memoria
Anno edizione: 2016
Pagine: 273 p., Brossura
  • EAN: 9788838935237
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Chiara 2

    05/09/2017 13:18:05

    Un elogio della letteratura è questo romanzo di Fabio Stassi, che coniuga un'esile trama di tipo quasi giallo con una delicata analisi dei sentimenti umani. Come pare dirci la donna della copertina che guarda verso di noi, la letteratura non isola, ma aiuta a meglio comprendere il mondo, oltre che noi stessi. Molti altri sono poi i temi: dal rapporto padre figlio alla manutenzione degli affetti, alle varie fragilità umane. Un romanzo, questo, che mi aveva lasciato perplessa e che ho voluto rileggere a distanza di qualche mese: la seconda lettura è stata illuminante e mi ha portato a rettificare il mio precedente giudizio. Consiglio vivamente questo romanzo insolito, elegante, edificante.

  • User Icon

    Tiziatazia

    18/08/2017 16:46:00

    È il primo libro di Stassi per me. Ho letto di questo titolo per caso, poi l'ho scaricato sul Kindle e letto in una notte. L'ambientazione romana ha fatto la sua parte perché è una città a cui sono molto legata, ma ho apprezzato molto anche lo stile scorrevole e la delineazione dei personaggi. Molto interessanti i collegamenti con gli autori e la biblioterapia presentata in modo per niente banale. Mi ha fatto venir voglia di approfondire i libri di cui ha trattato.

  • User Icon

    Claudio

    07/09/2016 21:15:14

    Il meno riuscito dei libri di Fabio Stassi. Lontano dalla bellezza dell'Ultimo ballo di Charlot e di quelli poi successivi. Qui siamo in presenza di un biblioterapeuta, non confermato a scuola, che ci dà una grande e continua lezione di letteratura, con consigli per tutte le teste. In più risolve in poco tempo un caso di sparizione di una donna abitante nel suo stesso palazzo.

  • User Icon

    simona

    25/08/2016 15:07:02

    davvero noioso

  • User Icon

    chiara

    10/07/2016 20:11:28

    Un libro un po' snobistico che presenta qualche bella storia femminile e dá alcuni buoni spunti letterari. Ma a tutto c'è un limite. L'autocompiacimento é ai limiti del sopportabile. Anche il protagonista convince fino ad un certo punto

  • User Icon

    lina

    23/05/2016 19:38:55

    romanzo furbetto che imbastisce un inverosimile "giallino" intorno all'edonistica passione per la lettura del protagonista, e si colloca così nell'omologo e abusatissimo filone letterario. qualche citazione qua e là, il richiamo all'amore per i libri nel titolo, e il gioco è fatto. ma c'è poca carne al fuoco.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione