Recensioni Il libro degli esseri immaginari

  • User Icon
    17/05/2020 12:05:50

    Bel libro! Da leggere tutto d'un fiato

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 23:24:34

    Un libro per appassionati, ho trovato molto interessante l'argomento (anche se trattato in maniera non proprio approfondita), ma certamente non è il miglior libro di Borges.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 13:18:59

    «L’idea di una casa fatta perché la gente vi si perda è forse più strana di quella di un uomo con la testa di toro, ma le due si aiutano a vicenda e l’immagine del labirinto conviene all’immagine del Minotauro. Al centro di una casa mostruosa si addice un abitante mostruoso.» Il primo tentativo letterario di Borges, compiuto circa all’età di sette o otto anni, è stato proprio un piccolo manuale di zoologia fantastica. Molti anni, molti amori, molte collaborazioni lavorative dopo, eccolo qui nella sua forma definitiva, quella pubblicata da Adelphi. Dalla mitologia greca, a quella norrena, a quella cinese, a quella fenicia, a quella araba: nulla è tralasciato in questo ammaliante compendio. L’ho letto da poco, eppure sento che avrei bisogno di leggerlo almeno un altro paio di volte: con Borges, del resto, mi capita sempre così.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/09/2019 03:40:31

    Consigliato agli appassionati di mitologia. Borges istrionico, divertente, riscrive il Mito, la sua personale e bizzarra visione della zoologia fantastica è un volo incredibile dell'immaginazione. Componimenti brevi, ma densi di contenuti, come in pochi hanno saputo fare.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/08/2019 20:00:42

    Borges. Non c'è altro da aggiungere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    TAT
    15/08/2019 11:37:00

    Alla fine ci si rifugia sempre nei classici. Quest'opera, variamente imitata, anche di recente, ha il carattere irrefutabile dell'originalità, tipico solo dei grandi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/04/2019 18:44:34

    Borges ti cambia la vita. Non si può non leggerlo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/11/2013 14:22:39

    A me sembra poco più di un erudito divertissement di poca utilità anche filologica, ma forse non mi sono lasciata impressionare dall'autore.... Fatto sta che i due raccontini di Kafka inseriti nel testo e senza alcun commento sono talmente perfetti che farebbero sfigurare chiunque... ed anche Borges...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Max
    26/10/2006 12:41:20

    un piacere dello spirito

    Leggi di più Riduci