Il libro dell'estate - Tove Jansson - copertina

Il libro dell'estate

Tove Jansson

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Carmen Giorgetti Cima
Editore: Iperborea
Edizione: 9
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 2 luglio 2013
Pagine: 164 p., Brossura
  • EAN: 9788870910070

65° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Racconti

Salvato in 140 liste dei desideri

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il libro dell'estate

Tove Jansson

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il libro dell'estate

Tove Jansson

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il libro dell'estate

Tove Jansson

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
6
4
6
3
1
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lory

    28/05/2020 14:01:48

    Poco entusiasmante, sembra più un libro per ragazzini. Dialoghi improbabili

  • User Icon

    tina

    15/05/2020 16:28:45

    Come non dare 5 stelle ai romanzi di Tove Jansson. Uno dei miei preferiti è proprio questo, una nostalgia storia di ricordi , l'estate, le vacanze, i paesaggi incontaminati della Finlandia, la semplice vita quotidiana. Un racconto così semplice e poetico, consiglio vivamente di leggerlo.

  • User Icon

    Pia

    12/05/2020 10:24:29

    Il libro dell’estate» è un racconto -costruito attraverso tante storie quasi indipendenti l’una dall’altra- di un’ estate trascorsa su una bellissima isola finlandese. La protagonista è una bambina, la coprotagonista è una bambina ultra ottantenne; sullo sfondo la presenza rassicurante del papà. Ma è la nonna il personaggio che in assoluto mi è più entrato nel cuore. Ironica, dormigliona, lettrice, delicata, arguta, a volte capricciosa. Mi sarebbe davvero piaciuta una vacanza insieme a lei.

  • User Icon

    Manuela

    11/05/2020 18:23:32

    Un libro delizioso, l'ho amato! L'ho letto pian pianino, fermandomi, gustandomi le parole e le descrizioni, spesso tornavo indietro a rileggere alcuni passaggi tanto mi piaceva il ritmo la scrittura e l'atmosfera d'altri posti. Un libro per chi vuole veramente staccare, è ricco di descrizioni che fanno immaginare tutto lo scenario e i personaggi, un libro profondo e delicato. Il formato tipico di Iperborea è molto particolare.

  • User Icon

    Alice

    26/11/2019 23:59:28

    L'avventura di un'estate su un'isola nordica racchiusa in poche pagine

  • User Icon

    n.d.

    06/08/2019 10:37:57

    Bellissimo libro....molto profondo che mostra il rapporto nonna nipote

  • User Icon

    Patrik

    23/07/2019 01:04:49

    Sono le 2:44 di notte e ho appena finito il libro della Tove,primo e non ultimo infatti ero combattuto tra questo e "libro dell inverno " che prenderò sicuramente a questo punto...qui abbiamo di fronte 22 capitoli brevi che racchiudono le avventure di una bambina e di sua nonna in questa isola dove vivono col padre,sempre marginale nel racconto che non interferisce mai con le loro avventure. Il libro fila liscio e senza problemi anzi...fa sognare parecchio perché nel mio caso ho visto un infanzia che ho sempre sognato di avere cioe di vivere il mondo nordico all insegna delle scoperte e a contatto perenne con la natura che a volte può essere dura nelle sue manifestazioni, ma anche essere fonte di tante piccole gioie (ahimé poco considerate dai bambini d oggi ) come assistere alla fioritura dei bulbi del padre della protagonista o ascoltare semplicemente in silenzio madre natura che ci richiama a sé. É sicuramente un romanzo delicato e senza troppe pretese ma che vale la pena leggere per tornare un po' bambini e scoprire con Sofia cosa si nasconde in una grotta insieme a del buon tè fresco, in questo caso, che ci accompagna nelle lunghe giornate estive delle 2 protagoniste.

  • User Icon

    Franky

    10/03/2019 17:15:51

    Ho divorato questo libro in un paio di giorni, tanto è scorrevole e piacevole. La penna di Tove Jansson, autrice finlandese della quale non avevo mai letto nulla, è davvero semplice ma curata. È difficile mantenere alta l’attenzione del lettore con due soli personaggi e un unico luogo, ma lei ci è riuscita molto bene. Una lettura davvero piacevole, leggera, ma ricca di spunti di riflessione.

  • User Icon

    Cristina

    08/03/2019 08:48:27

    Non ho mai letto la descrizione e i dialoghi di una bambina più realistici di questi. Spesso la descrizione dei personaggi più piccoli viene forzata e malriuscita forse perché gli adulti non si ricordano più com'è essere piccini, a volte i bambini vengono caricati di troppa innocenza, altre volte vengono resi troppo adulti e spesso nei dialoghi diventano delle macchiette di se stessi. In questo libro no. Sofia è una bambina reale, in ogni comportamento, in ogni frase che pronuncia. "Il libro dell'estate" è ambientato in un'isoletta finlandese dove si trova la casa delle vacanze in cui d'estate si trasferiscono Sofia, suo padre e sua nonna. Sofia è una bimba avventurosa, perspicace, ha un gusto per il tragico che rende le vicende spassosissime. La nonna è tutto un programma, fumatrice, leggermente acida nelle risposte, incoraggia la sua nipotina ad intraprendere azioni "pericolose" che una mamma iperprotettiva non ammetterebbe mai, accanita lettrice di gialli, limitata nei movimenti dagli acciacchi dell'età, non rinuncia mai ad accompagnare Sofia nelle sue avventure ma è sempre disposta a lasciarle i suoi spazi. Il papà è come un'ombra, non parla mai, è sempre a lavoro. Queste tre figure sono immerse nel paesaggio mozzafiato degli arcipelaghi finlandesi, le isole sono descritte come veri e propri paradisi abbandonati, benedetti dai raggi del sole, ma la pace, a volte, viene stravolta dalle tempeste che sull'isola, a stretto contatto con il mare, sembrano ancora più spaventose. "Il libro dell'estate" è una raccolta di racconti che coglie a pieno e in modo vivido e reale lo schietto rapporto tra nonna e nipote, e la lenta crescita di Sofia di estate in estate. Questo è il libro più dolce che io abbia mai letto, il racconto più bello a parer mio è "Il gatto".

  • User Icon

    Pippicalzelunghe

    07/11/2018 09:05:28

    Il libro per l'estate è un piccolo libro ambientato in un'isola della Finlandia, in cui si racconta, attraverso brevi capitoli, le vacanze estive di una bambina e della sua nonna. Bellissime le descrizioni dei paesaggi, della natura, della luce, della sabbia, del mare. In quest'isola a parte qualche sporadica visita, sembra che Sofia e la nonna siano da sole e il libro è incentrato sulla loro quotidianità e sul loro rapporto.

  • User Icon

    Antonella Iantomasi

    27/10/2018 15:36:36

    Tutta la sincerità dell'autrice in un romanzo di formazione tra le suggestive atmosfere nordiche.

  • User Icon

    Franca

    21/09/2018 15:54:08

    Tove Jansson probabilmente è molto più conosciuta per i Mumin, la versione nord europea dei nostrani Barbapapà. In realtà la scrittrice finlandese ha scritto anche questo piccolo libricino “Il libro dell’estate”. Me ne sono letteralmente innamorata! Le protagoniste sono nonna e nipote che passano l’estate in una casa al mare dove vivono tante avventure, i temi principali sono la crescita e la scoperta. Il personaggio della nonna è memorabile, è molto vera, tratta la nipotina come un’adulta ed è una cosa che ho apprezzato particolarmente. E’ un libro per adulti che non hanno ancora il coraggio di leggere libri per bambini.

  • User Icon

    Benny B

    26/07/2017 18:00:14

    Amo questa scrittrice ed il suo spirito libero che anima questo libro originale e luminoso. Il mare, il vento, una passeggiata al sole, una notte buia, un fiore, gli incontri sporadici con esseri umani di passaggio sono il meraviglioso sfondo alle avventure quotidiane che una nonna, un po' brusca ma molto saggia, vive con la sua nipotina per insegnarle le cose della vita. Attraverso lo strumento più importante: la fantasia, un dono prezioso che sconfigge la noia e alleggerisce la vita. In un rapporto simbiotico e di profondo rispetto con l'isola, l'ultima abitata dell'arcipelago finlandese, la nonna aiuterà la bimba a superare le sue paure, a poter sbagliare da sola, a socializzare, a ribellarsi ai divieti insensati, ad essere se stessa. E a riconoscere i piccoli, enormi, piaceri della vita: una notte in tenda, un tuffo, un dono inaspettato. Con un uno stile fresco, ironico e apparentemente semplice, questo bellissimo libro nasconde messaggi profondi che bisogna andarsi a cercare sotto la lieve piacevolezza delle storie che racconta.

  • User Icon

    simon@

    07/07/2012 13:53:24

    Carino...premesso che non mi piaccioni i racconti ma quelli che lo compongono si svolgono tutti in estate, in un isola della finlandia e protagoniste sono nonna e nipote....una nonna "speciale" che rende le vacanze diverse, speciali e ti aiuta a crescere. Alcuni racconti sono delle vere perle altri meno, ma è un libro che sicuramente consiglierei soprattutto in "estate".

  • User Icon

    katia

    07/06/2011 19:08:39

    questo libro secondo me,non ha senso..non ha un inizio nè una fine..diviso in storielle e spaccati di vita..alcuni carini..ma tutto quì.. fortunatamente è un libro che si legge in un pomeriggio..ma non ti lascia nulla..delusione!

Vedi tutte le 15 recensioni cliente

recensione di Baggiani, A., L'Indice 1989, n. 7

Un sorprendente trattato sui vermi e in generale sugli animali troppo piccoli per non finire, disgraziatamente, schiacciati, con le conseguenti accuse a un Dio incompetente. Un bosco fantasma fatto d'alberi malcresciuti e contorti per il vento, che diventano quasi una strisciante foresta vergine. Una finta Venezia di leggerissima balsa che affonda, nottetempo, nella palude, perché "le paludi si comportano da paludi". Ma anche delle pentole lasciate fuori perché si lavino, da sole, con la pioggia. Qualcuno avrà certamente riconosciuto l'impagabile spirito dei Moomin, una deliziosa famiglia di rotondi animali che appariva su Linus molti anni fa. L'autrice era la stessa Tove Jansson e Vallecchi ne aveva pubblicato i veri romanzi per bambini, "Magia d'estate" e "Magia d'inverno", con gli stessi personaggi da lei illustrati. Ma questo non è invece, propriamente, un libro per bambini: adatto se mai, a ragazzi e soprattutto adulti d'ogni età. Ogni capitolo è un'emozione, la riscoperta di una dimenticata, inconsueta percezione della realtà, sia che si tratti del mondo della natura, indagato con curiosità e rispetto, sia che si sfiori, con mano molto leggera, un mondo interiore fatto di sensazioni e paure profonde che accompagnano lentamente la crescita - come un'iniziazione - dei protagonisti. Che sono soltanto due: nonna e bambina, in una lontana isoletta finlandese, nella lunga estate nordica. All'atemporale spazio, senza confini, dell'infanzia felice, quello spazio per cui le giornate non hanno mai fine, appartiene la libertà dell'isola, soggetta solo al mutare percettibile, giorno per giorno, della stagione - increspature di nuvole, siccità, tempeste - che consente e quasi costringe all'esperienza della vita nel suo continuo trasformarsi. Una piuma d'uccello, lo spuntare improvviso dei bulbi: particolari minimi diventano, agli occhi anziani e a quelli infantili, importantissimi. Ma c'è anche la distruzione, e la strada brutalmente spianata dall'animalesco bulldozer si muta in un paesaggio fantastico che acquista senso, se le radici dell'erba sopravvivono tenacemente. Così l'amore non ricambiato per l'inquieto gatto semiselvatico, tutt'uno con la natura nella sua vera essenza animale, diventa difficile ma consapevole accettazione di un dato di fatto. Intorno, presenze episodiche segnano altri avvenimenti: il padre, silenziosamente attivo; la bambina Berenice, ancora un'infanzia diversa, il misterioso Eriksson, quasi un pirata, e l'anziano amico della nonna, immagine appena filigranata di una vecchiaia "cittadina" quasi prigioniera delle convenzioni. Quelle stesse convenzioni che nonna e nipote ogni tanto disattendono conoscendone per vie diverse i limiti, in felice complicità: il punto di intersezione tra due generazioni così lontane. Vero centro del libro, senza alcuna retorica, n‚ stucchevoli tentazioni d'idillio; ma nel segno della concretezza che dà freschezza e fascino alla storia.
Merita ancora due parole l'interessante catalogo, solo nordico, di questa piccola casa editrice milanese che cura, nei limiti del possibile, le traduzioni - ma qualche errore potrebbe essere eliminato - , usa accompagnarle, come in questo caso, con un utile prefazione, e le presenta in una gradevole e insolita veste grafica.

  • Tove Jansson Cover

    Nata a Helsinki nel 1914 da padre scultore e madre illustratrice, appartiene alla minoranza di lingua svedese ed è considerata “monumento nazionale” in Finlandia, dove nel 1994 le celebrazioni per il suo ottantesimo compleanno sono durate un intero anno. È nota in tutto il mondo per i suoi libri per l’infanzia, la serie dei Mumin, apparsi per la prima volta nel 1946, tradotti anche in Italia e portati sullo schermo con grande successo negli Stati Uniti. È a partire dagli anni Settanta che ha iniziato a rivolgersi con lo stesso spirito, ironico e sottile, umano e poetico, anche agli adulti con una decina di libri, di cui alcuni pubblicati in Italia da Iperborea, pur continuando a coltivare il filone dei libri per l’infanzia. È scomparsa nel... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali