Little Bird of Heaven

Little Bird of Heaven

Joyce Carol Oates

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 533,58 KB
  • EAN: 9780007358212

€ 8,21

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

‘A writer of extraordinary strengths’ Guardian Set in the mythical small city of Sparta, New York, this searing, vividly rendered exploration of the mysterious conjunction of erotic romance and tragic violence in late 20th-century America. When a young wife and mother named Zoe Kruller is found brutally murdered, the Sparta police target two primary suspects: her estranged husband Delray and her longtime lover Eddy Diehl. In turn, the Krullers's son Aaron and Eddy's daughter Krista become obsessed with one another, each believing the other's father is guilty. Told in halves in the very different voices of Krista and Aaron, Little Bird of Heaven is classic Joyce Carol Oates, in which the lyricism of intense sexual love is intertwined with the anguish of loss, and tenderness is barely distinguishable from cruelty. By the novel's end, the fated lovers, meeting again as adults, are at last ready to exorcise the ghosts of the past and come to terms with their legacy of guilt, misplaced love and redemptive yearning. With Little Bird of Heaven, Joyce Carol Oates once again confirms her place as one of the most outstanding writers at work today.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Joyce Carol Oates Cover

    Tra le figure più rilevanti della narrativa americana contemporanea - è stata indicata, tra l'altro, come una dei favoriti per l'assegnazione al Premio Nobel della Letteratura -, è anche una delle più prolifiche. Nata nello stato di New York nel 1938, è da anni residente a Princeton, presso la cui università ha insegnato scrittura creativa dal 1977 al 2014. Fa parte della prestigiosa American Academy of Arts and Letters.Nella sua opera narrativa esplora le residue potenzialità del realismo sociale e del genere «neogotico». Dal Giardino delle delizie (A garden of earthly delights, 1966), nel quale mappa di un eden sfigurato dalla violenza, a Quelli (1969), che proietta vite ed esperienze femminili sul fondale... Approfondisci
Note legali