Live at Leeds

(Deluxe Edition)

Artisti: Who
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 2
Etichetta: Polydor
Data di pubblicazione: 17 ottobre 2001
  • EAN: 0008811261825
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,90

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Disco 1
  • 1 Heaven And Hell
  • 2 I Can't Explain
  • 3 Fortune Teller
  • 4 Tattoo
  • 5 Young Man Blues
  • 6 Substitute
  • 7 Happy Jack
  • 8 I'm A Boy
  • 9 A Quick One, While He's Away
  • 10 Summertime Blues
  • 11 Shakin' All Over
  • 12 My Generation
  • 13 Magic Bus
Disco 2
  • 1 Overture
  • 2 It's A Boy
  • 3 1921
  • 4 Amazing Journey
  • 5 Sparks
  • 6 Eyesight To The Blind (The Hawker)
  • 7 Christmas
  • 8 The Acid Queen
  • 9 Pinball Wizard
  • 10 Do You Think It's Alright?
  • 11 Fiddle About
  • 12 Tommy Can You Hear Me?
  • 13 There's A Doctor
  • 14 Go To The Mirror!
  • 15 Smash The Mirror
  • 16 Miracle Cure
  • 17 Sally Simpson
  • 18 I'm Free
  • 19 Tommy's Holiday Camp
  • 20 We're Not Gonna Take It
Mostra tutti i brani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alex Lugli

    12/06/2010 16:22:24

    The Who sono uno storico gruppo musicale Rock inglese originario di Londra, considerato tra le maggiori band Rock 'N' Roll di tutti i tempi. Le prime apparizioni dal vivo degli Who risalgono al 1964, con quella che è considerata la storica Line-Up del gruppo: Pete Townshend (chitarrista e autore della maggior parte delle canzoni), Roger Daltrey (voce), John Entwistle (basso elettrico) e Keith Moon (batteria). Dopo un breve periodo da portabandiera del movimento Mod inglese, gli Who raggiungono il successo nel 1965, con l'uscita dell'album "My Generation", il cui omonimo brano si dimostra essere il primo inno generazionale. Nel 1970 gli Who pubblicano "Live At Leeds", che viene spesso indicato come "Best Live Rock Album" di sempre. Nello stesso anno iniziarono a lavorare per la realizzazione di un nuovo disco in studio, che non verrà però portato a termine. Le motivazioni sono da ricondurre principalmente al fatto che Townshend dopo aver scritto il pezzo "Pure And Easy", indicato come il perno intorno a cui avrebbe dovuto girare l'ambizioso Concept Album/progetto "Lifehouse", distrasse se stesso e gli altri componenti del gruppo dal lavoro per il nuovo album in studio ("Who's Next"). "Live At Leeds" è l'album dal vivo del gruppo Rock inglese The Who, pubblicato nel 1970. Da alcuni considerato il miglior album Live della storia. La rivista Rolling Stone l'ha inserito al 169° posto della sua lista dei 500 migliori album. Contiene brani ormai divenuti leggendari come "Heaven And Hell", "I Can't Explain", "Fortune Teller", "Young Man Blues", "Substitute", "Happy Jack", "I'm A Boy", "Amazing Journey/Sparks", "Summertime Blues", la sempre bellissima "My Generation" qui in versione dilatata dalla grande potenza sonora e "Magic Bus". In conclusione, una Band in puro stato di grazia per uno dei Live più belli della storia del Rock per apporto musicale e contenuto strumentale. Gli Who fotografati al proprio apice artistico. Una garanzia di grande classe compositiva. Molto bella questa versione Deluxe Edition in ben 2 CD.

Scrivi una recensione