La locanda della felicità

(Xingfu Shiguang)

Titolo originale: Xingfu Shiguang
Regia: Zhang Yimou
Paese: Cina
Anno: 2000
Supporto: DVD

€ 3,99

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alessandro sorrentino

    08/04/2014 16:15:52

    pur essendo Ymou il mio regista assolutamente preferito, questo forse, pur essendo un film potenzialmente ad hoc per la mano "divina" di Ymou, invece, secondo me, non riesce a decollare in intensità e profondità. le scene forti e commoventi ci sono, alcuni momenti intensi ci sono, ma nel complesso non riesce a raggiungere l'apice a cui Ymou ci ha abituato.

  • User Icon

    Ester

    28/12/2013 21:45:40

    Film dolcissimo e profondo! La protezione del protagonista nei confronti di questa giovane ragazza è emozionante. Bello, bello bello, è stata una splendida sorpresa incappare casualmente in un film così.

  • User Icon

    gabriella

    27/10/2013 10:51:36

    tenero, malinconico e bellissimo!!!!

  • User Icon

    dario s.

    18/03/2007 11:04:41

    fare il punto su questo film significa non parlare di personaggi ma di persone.persone non certo fortunate per ricchezze,le loro sorti si arricchiscono nell'incontro l'uno con l'altra.c'è un uomo alla ricerca di una moglie (e al capitale necessario per conquistarla e sposarla), c'è una donna che aspetta una vita da signora, c'è un gruppo di amici che con meravigliosa e inconscia tenerezza sostengono uno di loro ed infine c'è una ragazzina che camminando preme appena la terra. c'è da dire che il pensionato e la ragazzina alla fine della storia avranno trovato cio che nemmeno speravano di trovare: l'uomo troverà una figlia e la ragazzina troverà il tanto desiderato amore per affrontare i troppi problemi che l'aspettano. il titolo originale è "happy times". anche se la fine non è felice (nell'accezione superficiale dei soliti film americani), si arriva alla fine con una strana gioia nel cuore, appena segnata dalla scia di una lacrima.

  • User Icon

    GIOVANNI DE SIMONE

    18/12/2004 17:31:55

    Una giovane ragazza cieca viene aiutata da un umile pensionato (ed altri suoi amici) il quale inscena di essere una persona molto ricca per farla sentire al sicuro. La ragazza rendendosi conto della situazione decide di lasciarli. Finale molto bello profondo ed anche un pochino commovente. Un film che lascia riflettere e certamente è da vedere.

  • User Icon

    Eugenio D'Uffizi

    03/11/2004 19:50:13

    Zhao, pensionato, vuole sposarsi, ma necessita di soldi per il suo matrimonio. Nel frattempo la donna che dovrebbe sposarlo gli chiede di trovare un occupazione (nel suo presunto hotel) a Wu Jing, giovane ragazza cieca, abbandonata dal padre e affidate alle cure (alquanto scarse) della matrigna. Nell'ambientazione di una moderna citta' cinese, presa dalla moda del consumismo, si alternano sorrisi a momenti di estrema tristezza. Direttamente da una novella cinese, Zhang Yimou mette in risalto in questo film le principali differenze che intercorrono tra passato e presente della civilta' cinese, ma soprattutto i risultati di una forte occidentalizzazione dell'oriente.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 206 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Cinese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2