Love Hurts (Digipack) - CD Audio di Julian Lage

Love Hurts (Digipack)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Julian Lage
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Mack Avenue
Data di pubblicazione: 15 marzo 2019
  • EAN: 0673203114821
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 19,90

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Acclamato come uno dei chitarristi più prodigiosi della sua generazione, Julian Lage, a sol 31 anni, vanta un lungo e prolifico curriculum come sideman accanto a icone come Gary Burton e John Zorn, in duo con Nels Cline, Chris Eldridge e Fred Hersch, e infine come solista. Il suo nuovo album intitolato “Love Hurts” segna il suo terzo lavoro per la Mack Avenue. Registrato con il bassista Jorge Roeder e il batterista Dave King (The Bad Plus), l’album vede il chitarrista esplorare un catalogo particolare di artisti audaci e originali, da Roy Orbison a Ornette Coleman, da Jimmy Giuffre a Peter Ivers. Lage e la sua sezione ritmica continuano il percorso intrapreso nei precedenti lavori del chitarrista, spingendo ulteriormente avanti l’amalgama di fusion jazz, rock 'n' roll e improvvisazione avventurosa. «Per me questa registrazione completa una trilogia di approcci al trio – afferma Lage – Sono tutti simili, ma illuminano aspetti diversi». I precedenti lavori di Lage lo hanno visto attraversare la storia musicale del 20° secolo, con “Arclight” che esplorava l'era del pre-bebop e del country swing e “Modern Lore” che indagava il panorama post-bellico del primo rock 'n' roll. “Love Hurts”, invece, vede Lage trarre ispirazione dalla libertà artistica della fine degli anni Sessanta e Settanta. Anche se composte più di mezzo secolo fa, canzoni come la title track - scritta da Boudleaux Bryant e registrata per la prima volta dagli Everly Brothers – mostrano tutta la loro modernità nelle reinterpretazioni evocative di Lage. A questo si affianca la profonda influenza che hanno avuto pionieri del jazz di avanguardia come Ornette Coleman, Jimmy Giuffre, e in particolare Keith Jarrett, sulla musica del chitarrista.
Disco 1
1
In Heaven
2
Tomorrow Is The Question
3
The Windup
4
Love Hurts
5
In Circles
6
Encore (A)
7
Lullaby
8
Trudgin'
9
I'm Getting Sentimental Over You
10
Crying
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali