Categorie

Lucinda Riley

Traduttore: L. Maldera
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2013
Pagine: 528 p. , Brossura
  • EAN: 9788809779990

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    aledifra

    28/09/2016 09.51.18

    Terzo libro che leggo di questa autrice e anche se gli altri due romanzi mi sono piaciuti leggermente di più, confermo il mio giudizio positivo. Letture poco impegnative ma gradevoli.

  • User Icon

    Didì

    20/07/2016 11.04.12

    Stupendo, poco da dire, leggetelo !!!

  • User Icon

    Ros

    26/12/2015 21.33.39

    L'ho comprato pensando fosse il solito romanzetto rosa... Ed invece sono rimasta sorpresa dalla profondità dei personaggi e dalla trama non banale.

  • User Icon

    Giusy Spinelli

    17/12/2015 20.05.56

    Lucinda Riley è una garanzia. Quando ho voglia di leggere una bella storia ed emozionarmi, compro uno dei suoi libri. Li ho letti quasi tutti (me ne mancano due), mai che abbia trovato anche solo un pensiero già scritto o un personaggio simile ad un altro. Per quanto riguarda questo di libro, che dire ... STUPENDO!!!!

  • User Icon

    valentina

    15/09/2014 19.58.09

    Questa scrittrice ha una capacità straordinaria di intrecciare le storie del passato con il presente. letto in pochi giorni.. non riuscivo a staccarmi dalle pagine.

  • User Icon

    Margherita71

    25/08/2014 09.07.17

    Libro stupendo! adoro questa scrittrice, ho letto tutti i suoi libri.

  • User Icon

    Kath Pierce

    13/01/2014 00.19.36

    Adoro questa scrittrice,è una delle mie preferite;mi piace molto l'intreccio incredibile che riesce a dare ad ogni sua storia,mescolando presente e passato dei personaggi,passando per più generazioni. Tuttavia questo suo romanzo è quello che ho apprezzato di meno dei tre che ho letto e che ha scritto finora.Rimane comunque un bel romanzo,benché alcune parti siano troppo frettolose e inverosimili.Attendo con ansia altri libri di quest'autrice.

  • User Icon

    Daniela

    13/10/2013 12.27.55

    Mi dispiace essere la voce fuori dal coro, ma in questa storia nulla sorprende e tutto inevitabilmente e' prevedibile.Tanti i passaggi toccanti e commoventi ma solo perché hanno come sfondo un capitolo storico molto recente, attraverso il quale si risvegliano dolori e sofferenze vissuti dai nostri nonni o genitori, e questo non ci può lasciare indifferenti. Inoltre trovo che la narrazione e' piuttosto prolissa in alcune parti senza che dia nessun valore aggiunto al contenuto, mentre e' lacunoso e sbrigativo il profilo psicologico di gran parte dei personaggi rendendoli senza spessore.

  • User Icon

    simo75

    01/10/2013 08.19.54

    Mi ha emozionato molto questa storia avvincente e intrigante. Lo stile è lo stesso del precedente libro dell' autrice che mi ha conquistata senza dubbio. Presente e passato si incontrano, scontrano, come nelle vite di ognuno di noi.....da sfondo una seconda guerra mondiale che da brivido a tutta la vicenda. Non perdetevelo!!!!

  • User Icon

    Isabella

    26/09/2013 21.37.17

    Trama affascinante ed elegante narrazione sono elementi di spicco di questo libro. Il canovaccio è comunque identico al libro precedente della stessa autrice, presentando anche questo l'alternanza passato/presente che personalmente apprezzo.

  • User Icon

    sweetbetbet

    13/09/2013 11.22.20

    bel romanzo,non do comunque il massimo dei voti perchè in alcuni momenti il passaggio successivo è scontato. mi sono piaciute entrambe le storie,sia il passato che il presente e in alcuni momenti la lettura si fa molto avvincente tant'è che non si riesce proprio a chiudere il libro!

  • User Icon

    Roberta

    15/06/2013 19.29.58

    Ho conosciuto questa autrice con il suo primo romanzo "Il giardino degli incontri segreti", che nonostante la storia scorrevole e avvincente, avevo trovato troppo però irreale e forzato nella trama. Questo nuovo lavoro invece ha pienamente soddisfatto le mie aspettative. Una storia che si sviluppa su due piani temporali diversi e ci emoziona in ogni pagina con personaggi che rimarranno a lungo nel cuore e colpi di scena imprevedibili e ben articolati.

  • User Icon

    Mia

    10/02/2013 21.38.46

    Questo libro ha una storia davvero molto toccante, ben scritto, scorrevole, tiene sempre attiva la curiosità di sapere come prosegue e cosa succederà passo passo. Dalla trama non avevo capito che il periodo toccato dai ricordi fosse quello della seconda guerra mondiale e della costante paura delle persone di essere arrestate dai nazisti. Nonostante il tema impegnativo, il libro è ben riuscito e molto coinvolgente. Lo consiglio vivamente!!

  • User Icon

    Ellison

    01/02/2013 14.33.19

    Stupendo ed emozionante!!! Lo rileggerei altre 1000 volte!!!

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione