Lucky Man. Un uomo fortunato

Michael J. Fox

Traduttore: N. Russo Del Santo
Editore: TEA
Collana: Esperienze
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 marzo 2003
Pagine: 281 p., ill.
  • EAN: 9788850203741
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Michael J. Fox, famoso protagonista della serie di "Ritorno al futuro", ci racconta la sua battaglia contro il morbo di Parkinson. Canadese di nascita ma statunitense di adozione, Michael J. Fox nasce a Edmonton il 9 giugno del 1961. All'età di dieci anni debutta alla televisione canadese e nel 1982 in quella americana come protagonista di "Casa Keaton". Al cinema, dopo una produzione Disney, viene scoperto e lanciato da Spielberg, nel 1985, nel ruolo di Marty McFly nel fortunato "Ritorno al futuro" di Robert Zemeckis. Nel 1991 gli viene diagnosticato il morbo di Parkinson, notizia che renderà pubblica soltanto nel 1998. Nello stesso anno incomincia a investire il suo tempo nella "Michael J. Fox Foundation for Parkinson's Research" da lui creata.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luana

    29/03/2013 14:55:57

    Un libro assolutamente da leggere.Scritto bene. Nient'altro da dire sul grande M.J.Fox.

  • User Icon

    Gondrano

    20/07/2012 16:42:09

    Molto, molto bello. Autobiografia del famoso attore, dagli inizi della carriera alla terribile notizia del Parkinson a 30 anni, e tutto il percorso dell'accettazione e della convivenza con la malattia, fino alla scoperta del vero e più puro significato della (sua) vita. Divertente, coraggioso ed estremamente intimo e profondo. E scritto divinamente.

  • User Icon

    Convinto

    29/07/2010 07:12:10

    Splendido libro, divorato in due giorni. Dalle stelle alle stalle...all'universo, per usare una metafora. Ennesima dimostrazione che la malattia non deve essere vissuta come un dramma ma come una possibilità, anche di stringere a sè chi ti vuole più bene, godendosi la vita per ciò che è e non per ciò che la società consumistica ormai ci impone di credere.

  • User Icon

    marianna

    03/06/2009 15:15:53

    michael j fox l'ho sempre amato come attore per la sua purezza da bravo ragazzo e "ritorno al futuro" m'ha segnato l'adolescenza.Non credevo fosse un così bravo scrittore..spero scriva presto dei grandi progressi che,anche grazie a lui,la ricerca sulla cura del parkinson sta facendo! grande michael..adoro le persone che non mollano mai!

  • User Icon

    francy

    17/11/2008 15:10:43

    bello. Vero, sincero e di facile lettura. E' la storia di un uomo che racconta se stesso senza celebrarsi. in una fase x me di cambiamenti la sua storia mi ricorda che nella vita non bisogna aver paura, che c'è sempre un domani, un dopo e non necessariamente peggio del prima, anzi...

  • User Icon

    sway

    04/11/2007 20:11:33

    davvero bello e molto toccante.. un gran libro scritto da una persona che ha avuto il coraggio di rivelare la sua situazione..situazione che colpisce molte altre persone ma di cui non ci si rende forse conto..

  • User Icon

    Monica Jay

    15/02/2007 19:20:49

    Splendido, toccante, una rivelazione. Da quando ho saputo della sua malattia ho pensato che per lui la vita sarebbe finita. Invece, con questo libro, ha dimostrato a tutti che l'amore e la fiducia in sé stessi sono un carburante miracoloso. Ho riso e ho pianto con questo racconto, che raccomando a tutti, perché è un libro che aiuta a vedere la vita in maniera molto diversa.

  • User Icon

    Luigia

    01/09/2006 16:15:58

    Michael J. Fox è stato da sempre il mio attore preferito sia per le sue capacità interpretative, sia per la sua innata simpatia ma soprattutto perchè MI PIACE DA MORIRE!!Infatti sin da piccola cercavo di non perdermi nessun episodio di "Casa Keaton" e nessuno dei suoi film, ma questo libro ha superato ogni aspettativa confermando ulteriormente che persona splendida sia. La cosa che più mi ha colpita è stata la sincerità con cui ha descritto i sintomi ed i problemi fisici che gli ha causato la malattia e gli errori che ha commesso a causa del successo che lo ha travolto. Infatti è raro (soprattutto per i personaggi celebri) essere così umili e sinceri nel descrivere degli eventi negativi. Purtroppo il libro è stato scritto qualche anno fa per cui io vorrei sapere quali sono le sue condizioni di salute attuali e soprattutto spero che (anche grazie al suo aiuto) si possa trovare al più presto un rimedio a questa malattia e si possa guarire definitivamente da essa. Grazie Michael per tutto ciò che fai e per tutto ciò che sei!

  • User Icon

    Gabriella

    17/05/2006 09:15:50

    E' un libro ben scritto: Grazie, Michael J per questo dono:o)))) Gabriella

  • User Icon

    Emanuela

    12/01/2006 12:35:23

    Un libro bellissimo, in cui Michael J. Fox si confessa senza nascondere nulla di sè e della sua malattia. Le paure, le ansie, l'iniziale rifiuto e poi l'ascesa verso una consapevolezza che lo porta a combattere e a sperare. Davvero un inno alla vita, che merita di essere letto.

  • User Icon

    Francesco

    11/03/2005 18:59:57

    Un libro in cui la sincerità dell'autore risalta sempre. Soprattutto quando in un certo senso critica il suo passato fatto di sfarzi e disinteresse. Come la malattia abbia potuto plasmare un nuovo uomo, che prima del denaro, del successo e di qualsiasi altra cosa, ami la vita, è una cosa davvero impressionante. Michael è stato un grande attore ma con le sue vicende scritte in questo libro ha dimostrato di essere prima di tutto un grande uomo. Ho provato a tratti un senso di commozione che pochi altri libri hanno suscitato in me.

  • User Icon

    Maria

    24/11/2004 22:13:55

    Uno dei più bei libri che abbia mai letto!..Conoscevo Michael J. Fox...mi aveva sempre attirato il suo modo di recitare..il suo stile interpretativo... Quando seppi che era stato colpito dal morbo di Parkinson...bè..non potei che pensare che tale malattia c avrebbe privato di un grande personaggio!...Leggendo il libro..(lo stò leggendo per la terza volta)...scopro non solo un personaggio, un attore, ma soprattutto un uomo..un uomo di grande coraggio..di sani principi e soprattutto molto onesto!...potrei scrivere una lunghissima recensione su questo libro..perchè spunti di riflessione ne da...e molti...ma penso che solo leggendolo lo si possa capire veramente e cogliere il "suo dono"... In una parola BELLISSIMO.

  • User Icon

    Manlio

    08/01/2004 20:26:35

    Davvero un bellissimo libro. Scritto divinamente da un personaggio che pur essendo famoso ha accettato di rivelare una serie di restroscena sulla sua vita e di quanto essa fosse solo apparentemente di successo. In realta' al suo interno covava un male peggiore di quello che gli fu diagnosticato dai medici: la fuga dalla realta' e la perdita del senso della vita. Il Parkinson gli ha fatto recuperare il rapporto con se stesso e con i suoi cari e con questo libro vuole descrivere la sua esperienza per poter aiutare altre persone. Davvero un libro sincero, che parla della vita di un ragazzo di successo non dimenticando mai il costo di quel successo. E di quello che sarebbe potuto essere se tutto fosse continuato senza ostacoli: forse un disastro. Seguivo Fox da tanti anni (dalla prima serie di Casa Keaton) e mi aveva sempre attirato il suo stile di recitazione. Ora scopro un personaggio piu' completo, un uomo. La mia paura nel valutare la copertina e' stata quella di trovarmi di fronte ad un libro della serie: la speranza nella malattia, se ti guardi dentro e via dicendo. Per fortuna ho acquistato il libro e ne sono contentissimo. Un grande esempio per apprezzare di piu' cio' che ci accade attorno.

  • User Icon

    seba

    13/07/2003 21:33:36

    belllissimo.

  • User Icon

    Francesca

    03/05/2003 22:14:17

    Concordo con chi mi ha preceduta. Ho preso questo libro seguendo l'istinto di un momento. Pur conoscendo di fama quest'attore non ho mai visto veramente per intero nessuno dei suoi film. E' vero e' scritto con il cuore e fa bene allo spirito leggerlo!!!

  • User Icon

    M

    30/04/2003 09:31:20

    Scritto con il cuore... e con grande coraggio

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione