Ludwig Wittgenstein e la musica. Osservazioni filosofiche e riflessioni estetiche sul linguaggio musicale negli scritti di Ludwig Wittgenstein

Piero Niro

Anno edizione: 2008
In commercio dal: 20 dicembre 2008
Pagine: 136 p.
  • EAN: 9788849515541
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nel 1949 Wittgenstein stava lavorando all'ultima parte delle Ricerche filosofiche e durante una conversazione con Maurice Drury disse: "Nel libro mi è impossibile dire una sola parola su tutto quello che la musica ha significato nella mia vita. Come posso sperare allora di essere capito?". In realtà l'importanza della musica è testimoniata dal fatto che negli scritti di Wittgenstein è presente una notevole quantità di osservazioni filosofiche e di riflessioni estetiche sul linguaggio musicale. Il libro di Piero Niro propone un'indagine sul significato di queste osservazioni e affronta il problema dei "limiti del linguaggio" collegandolo alla crisi del linguaggio musicale determinata dalle avanguardie nel Novecento. Da questa indagine possono scaturire le ipotesi per la definizione di una estetica musicale wittgensteiniana.

€ 13,00

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Nel 1949 Wittgenstein stava lavorando all'ultima parte delle Ricerche filosofiche e durante una conversazione con Maurice Drury disse: «Nel libro mi è impossibile dire una sola parola su tutto quello che la musica ha significato nella mia vita. Come posso sperare allora di essere capito?». In realtà l'importanza della musica è testimoniata dal fatto che negli scritti di Wittgenstein è presente una notevole quantità di osservazioni filosofiche e di riflessioni estetiche sul linguaggio musicale. Il libro di Piero Niro propone un'indagine sul significato di queste osservazioni e affronta il problema dei «limiti del linguaggio» collegandolo alla crisi del linguaggio musicale determinata dalle avanguardie nel Novecento. Da questa indagine possono scaturire le ipotesi per la definizione di una estetica musicale wittgensteiniana.

Ringraziamenti
Presentazione di Brian McGuinness
I. Introduzione
II. I riferimenti alla notazione musicale, al «linguaggio delle note» e al «pensiero musicale» presenti nel Tractatus logico-philosophicus e nei Quaderni 1914-1916
III. Osservazioni filosofiche e riflessioni estetiche sul linguaggio musicale negli scritti successivi al Tractatus logico-philosophicus
IV. Il problema dei limiti del linguaggio e la crisi scaturita dalle ricerche delle avanguardie musicali nel Novecento
V. Annotazioni per un’estetica musicale wittgensteiniana
Osservazioni conclusive
Bibliografia delle opere citate
Indice dei nomi.