Luna di miele ad Auschwitz. Riflessioni sul negazionismo della Shoah

Francesco Rotondi

Anno edizione: 2006
In commercio dal: 12 gennaio 2006
Pagine: 172 p., Brossura
  • EAN: 9788849510515
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Figlio degenere del revisionismo storico, il negazionismo olocaustico è un filone pseudostoriografico che cerca di negare la realtà del genocidio ebraico e in particolare l'esistenza delle camere a gas. Grazie a Internet sono diffusi centinaia di lavori tradotti in tutte le lingue volti a insinuare dubbi nelle nuove generazioni e tesi, il più delle volte, a legittimare il nazionalsocialismo. La risposta scientifica al negazionismo, pressoché misconosciuta nei siti italiani, in realtà esiste ed è costituita da lavori di grande interesse. Questa rassegna bibliografica dell'antinegazionismo scientifico nasce dalla volontà di divulgare il più possibile questi lavori anche in Italia.

€ 14,00

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Perché questo strano titolo? «Luna di miele ad Auschwitz» è la sarcastica citazione di una frase pronunciata da un noto negazionista che grottescamente definì la sua spedizione ad Auschwitz come il suo viaggio di nozze.