Un luogo a cui tornare

Fioly Bocca

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 21 giugno 2017
Pagine: 240 p., Brossura
  • EAN: 9788809847156
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 10,96

€ 12,90
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Un luogo a cui tornare

Fioly Bocca

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un luogo a cui tornare

Fioly Bocca

€ 12,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un luogo a cui tornare

Fioly Bocca

€ 12,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con il suo stile poetico e delicato, Fioly Bocca ci regala un romanzo di profonda umanità sul coraggio di scegliere di amare, nonostante tutto

''Sempre così, ogni volta la stessa storia'' pensa con rabbia Argea mentre guida veloce per le strade battute da una pioggia torrenziale. Le lacrime che le offuscano la vista, la musica alta, il movimento ipnotico dei tergicristalli. Poi, all'improvviso, una sagoma scura le si para davanti. Argea si risveglia in ospedale, accanto a lei c'è Gualtiero, il suo fidanzato, lo stesso che quella sera le ha dato buca per l'ennesima volta. Via via che la mente si snebbia, si fanno largo i sensi di colpa: ha investito un passante? Lo ha travolto con la sua auto? Solo qualche stanza più in là, nel reparto di terapia intensiva, Zeligo è in coma. Le uniche cose che ha con sé sono una carta di identità scaduta e la foto di un bambino. L'ispettore dice che si tratta di un rifugiato bosniaco, un senzatetto, probabilmente ubriaco. Nessuno viene mai a trovarlo. Spinta dai rimorsi e dall'inquietudine per una vita che non la soddisfa del tutto, Argea comincia a fare visita a Zeligo e, quando l'uomo finalmente si risveglia, scopre la sua straziante storia. E' così che viene a contatto con un mondo sommerso, doloroso ma anche libero da ogni vincolo, che la attrae e la spaventa al tempo stesso. Determinata ad aiutare Zeligo, Argea non sa ancora che, proprio come hanno predetto i tarocchi, grazie a questo incontro tutto nella sua vita è destinato a cambiare.

“Non posso credere che lo abbia fatto ancora." (p. 10)

Ebbene sì, lo ha fatto ancora: l’ennesimo appuntamento annullato all’ultimo minuto. Argea è veramente stanca, amareggiata, delusa. La rabbia le annebbia la lucidità, la pioggia torrenziale e le lacrime le appannano la vista: quando si rende conto della sagoma scura che si sta avvicinando alla sua auto è ormai troppo tardi.

Si risveglia in ospedale: Gualtiero, il fidanzato che le ha dato buca, è al suo fianco, pronto a rassicurarla. E’ stato un incidente, non sentirti responsabile, un senzatetto ubriacone ha attraversato la strada senza guardare e ora è in coma, in un’altra stanza. Argea non è sicura che le cose siano proprio andate così e, spinta dai sensi di colpa, inizia a fare visita a Zeligo, il rifugiato bosniaco che ha travolto con la sua auto.

Argea è una bella donna, indipendente, una giornalista e scrittrice che conduce una vita agiata, nella quale preoccupazioni o inquietudini ruotano tutte intorno alla vita affettiva: non ha mai dovuto preoccuparsi della sicurezza economica o della mancanza di mezzi, né tantomeno di un’abitazione. Il mondo di Zeligo, al contrario, è doloroso, duro: le prove che ha dovuto affrontare sono enormi in confronto alle paure o alle insoddisfazioni di Argea, e raccontano di una vita fatta di fatiche e dispiaceri. Eppure in lui brilla una scintilla di ottimismo, una vitalità che non ti aspetteresti in una persona che vive ai margini della società: capace di vedere il buono nelle cose che lo circondano, Zeligo con la sua dolcezza e sensibilità di poeta da strada fa breccia nel cuore di Argea. La protagonista incomincia a chiedersi come mai la sua vita, seppur agiata, le sembra così vuota e senza senso… “Lavoro tanto per sentirmi dire che sono brava, che sono brillante, che la mia vita è piena di successi, mentre l’unico vero successo sarebbe riuscire a mettere in pratica la metà delle cose che predico. L’unico vero successo sarebbe riuscire a scendere da questa ruota da criceto e cominciare a vivere”. (p. 83)

Due anime diverse ma complementari riescono a trovare conforto l’uno nell’altra e nel cercare di aiutare Zeligo, Argea in realtà aiuta se stessa a fare chiarezza nella propria vita e a capire quali sono le sua priorità: anche lei impara, finalmente, a “fare durare il buono più che si può”(p. 197).

Romanzo intenso ed emozionante, Un luogo a cui tornareconferma la sensibilità e la delicatezza di Fioly Bocca, capace di regalare ai lettori delle storie profonde, realistiche e toccanti. Uno stile elegante e scorrevole, mai banale, si accompagna alla scelta di temi attuali ed interessanti e ad una grande capacità introspettiva. Lo scambio tra i personaggi, tutti ben delineati, è realistico e avvincente e  contribuisce a dar vita ad una storia interessante, ricca di sensazioni positive e di insegnamenti importanti: la vita è fatta di dolori, difficoltà, amarezze, ma anche di gioia, di speranze e sogni che facciamo fatica a coltivare, ma ai quali non vogliamo rinunciare. Pagina dopo pagina il lettore accompagna Argea nel suo percorso di crescita personale, si emoziona, soffre, si rallegra con lei, scopre la forza che hanno piccole cose, spesso date per scontate, ma capaci di dare valore alla nostra quotidianità. Perché “Non è quello che accade, Argea. Ma quello che uno fa, delle cose che accadono”. (p. 224)

Recensione di Chiara Barra

  • Fioly Bocca Cover

    Fioly Bocca è laureata in Lettere all’Universita` degli Studi di Torino e si e` specializzata con un corso in redazione editoriale. Vive sulle colline del Monferrato ed e` madre di due figli. Ovunque tu sarai (Giunti, 2015), il suo romanzo d’esordio, e` stato un grande successo del passaparola e i diritti di traduzione sono stati venduti in Francia, Germania, Norvegia e Turchia. Nel 2016 ha pubblicato il suo secondo romanzo, L'emozione in ogni passo, sempre con Giunti. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali