Il lupo di mare - Jack London - copertina

Il lupo di mare

Jack London

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 7 luglio 2017
Pagine: 324 p., Brossura
  • EAN: 9788842558736
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 27,20

€ 28,60
(-5%)

Venduto e spedito da Multiservices

Solo 2 copie disponibili

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«La burrasca s'era sfogata durante la notte, ma il mare era ancora molto grosso e il vento soffiava forte. Il Ghost filava con tutto a riva, salvo le vele di gabbia e il controfiocco.» Il mare unisce le vite di Wolf Larsen, il duro comandante del Ghost, e quella di Van Weyden, delicato e giovane scrittore. Due uomini che non potrebbero essere più diversi: la forza fisica contro la ragione, la legge del più forte contro le regole sociali. Due uomini divisi in tutto, ma uniti dall'attrazione per un'eterea poetessa finita anche lei per caso a bordo del Ghost, che naviga a caccia di foche. È un duello mortale quello che si scatena, combattuto con il corpo e con la mente in un vorticoso intreccio di colpi di scena fino all'epilogo dove il mare, ancora una volta, cambierà per sempre i destini degli uomini. Un grande classico del mare firmato da Jack London (1876-1916), scrittore americano dalla vita avventurosa. È stato, tra l'altro, marinaio, cacciatore di foche, pirata di ostriche nella Baia di San Francisco. Nel 1907 con la moglie Charmian si imbarca per un viaggio nel Pacifico a bordo dello Snark e tocca le Hawaii, Tahiti e le Isole Salomone. Fra le sue opere ricordiamo Martin Eden, Zanna Bianca e Il richiamo della foresta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    MAURO PASTORE

    23/08/2019 11:20:53

    "Il lupo di mare", non è romanzo d'autore ma scritto sotto dettatura di altra persona, identificata nel capitano Alex MacLean, cui John Griffith Chaney, all'anagrafe già London per padre adottivo poi in arte "Jack London", dopo aver ascoltato ciascun detto, ne riformulava sottoponendone ad attenzione stesso MacLean e ricevendone assenso sùbito o ad ulteriori sue riformulazioni, affinché testimone di fatti A. MacLean potesse esserne soddisfatto. Di ciò stesso Griffith Chaney lasciava concisa informazione: "much of the Sea Wolf is imaginary development, but the basis is Alexander McLean". John Griffith Chaney si era imbarcato in natante di cacciatori di pellami, sicuro d'essere in compagnia di uccisori; scoprendo altra verità ufficiale e scopo autentico del viaggio, era stato sottoposto alla curiosità dell'equipaggio ed infine gli era stato imposto di venire a conoscenza di alcuni diversi fatti, su naufragio di altra uguale spedizione, terminata in disastro a causa delle perplessità antiecologiche della ciurma e della ormai scarsa riflessività della guida, con soli superstiti due ospiti: un intellettuale che intendeva valutare alternativa a pessimismo filosofico tedesco tramite esperienza naturale differente; una giovane donna dell'alta società, coinvolta suo malgrado nella navigazione ed a bordo diarista. Al ritorno in patria dal suo viaggio Chaney fu soprannominato sarcasticamente, quale che fossero esito e rientro, "il lupo", da conoscenti non ostili interessati a non scordarne incapacità marinaresche; tanto che il racconto offertogli per mare con scopo anche di convincerlo a non restare inoperoso, sia pure solo quale 'ragazzo-materasso' ovvero amante di bordo, gli era ripetuto a terra con non diverso fine, di fatto la storia narratagli assumendo ruolo di grande doppiosenso sessuale se a scrittore-non-autore medesimo rapportata. Diffusa in ambienti avversi al suo adottivo, creduta invenzione, fu poi resa leggenda dal cinematografo. MAURO PASTORE

  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali