Macbeth - CD Audio di Placido Domingo,Shirley Verrett,Nicolai Ghiaurov,Piero Cappuccilli,Giuseppe Verdi,Claudio Abbado,Orchestra del Teatro alla Scala di Milano

Macbeth

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 22,02

€ 25,90
(-15%)

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 25,90 €)

Disco 1
1
Overture (Preludio)
2
Coro di Streghe: "Che faceste? dite su!"
3
Due vaticini compiuti or sono
4
Coro di Streghe: "S'allontanarono!"
5
Vieni t'affretta...Or tutti sorgete
6
Scena e Marcia: "Oh donna mia"
7
Gran Scena e Duetto: "Sappia la sposa mia"
8
Scena e Sestetto - Finale I: "Di destarlo per tempo il re m'impose"
9
Scena: "Perché mi sfuggi"
10
Aria: "La luce langue"
11
Coro di Sicari: "Chi oso mandarvi a noi?"
12
Gran Scena: "Studia il passo, o mio figlio!"
13
Finale II: "Salve o re"
14
Si colmi il calice
15
Va', spirto d'abisso!
Disco 2
1
Coro d'Introduzione - Incantesimo: "Tre volte miagola la gatta in fregola"
2
Ballo: Allegro vivicissimo - Un poco ritenuto - Allegro - Andante - Allegro - Valzer. Allegro vivacissimo - Poco piu mosso -
3
Finché appeli
4
Fuggi, regal fantasima
5
Coro e Ballabile: "Ondine e Silfidi"
6
Scena e Duetto - Finale III: "Ove son io?"
7
Coro di Profughi Scozzesi: "Patria oppressa"
8
"O figli, O figli miei...Ah, la paterna mano"
9
Scena: "Dove siam?"
10
Gran Scena del Sonnambulismo: "Vegliammo invan due notti"
11
Una macchia è qui tuttora
12
Perfidi! All'anglo contro me v'unite!
13
Pietà, rispetto, amore (Macbeth)
14
Ella è morta!
15
Mal per me m'affidai ne' presagi dell'inferno!
16
Inno di Vittoria - Finale: "Vittoria!"
  • Placido Domingo Cover

    Tenore spagnolo. Figlio d'arte, esordì giovanissimo nella compagnia di zarzuelas dei genitori. Diplomatosi in pianoforte e composizione, si dedicò interamente al canto dal 1959, mettendosi in luce nel 1966 in Carmen a New York. Il caldo timbro vocale, l'intelligenza musicale (in varie occasioni ha diretto opere egli stesso) e le non comuni doti sceniche ne hanno fatto il maggiore tenore lirico-drammatico degli ultimi decenni. Ha affrontato, anche a rischio di minare la sua voce, un repertorio sconfinato (da Otello e Don Carlos a Werther, Lohengrin e Parsifal), e vanta una delle più ampie discografie di cantante lirico. Approfondisci
  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
  • Claudio Abbado Cover

    Nasce a Milano nel 1933 (figlio di Michelangelo, violinista e musicologo, e fratello di Marcello, pianista e compositore), dove studia composizione, pianoforte e direzione d’orchestra al Conservatorio G. Verdi, con E. Calace, G. C. Paribeni, A. Votto e B. Bettinelli, diplomandosi nel 1957 in direzione d'orchestra all'Accademia musicale di Vienna, dove è allievo di H. Swarowski. Inizia l'attività direttoriale nel 1958 vincendo a Tanglewood (SUA) il premio Kusevickij e nel 1963 il premio Mitropoulos alla Filarmonica di New York.Debutta al Teatro alla Scala nel 1960 e ne sarà direttore musicale dal 1968 al 1986. Ha diretto il Berliner Philharmoniker. Ha fondato nel 1986, per valorizzare i giovani musicisti, la Mahler Jugendorchestra, l’European Community Youth... Approfondisci
Note legali