Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Made in Italy (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2018
Supporto: Blu-ray
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 7,99

Venduto e spedito da Vecosell

spinner

Disponibile in 4 gg lavorativi

Solo 3 prodotti disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 6,92 €)

Un uomo riflette sulle scelte che ha fatto in passato e decide di dare una svolta alla sua vita

“Made in Italy” è una tormentata dichiarazione di amore verso il nostro Paese, raccontata con le parole e la musica di Luciano Ligabue, attraverso lo sguardo di Riko, un uomo onesto alle prese con una vita in cui tutto sembra essere diventato improvvisamente precario: il lavoro, il futuro, i sentimenti. Ma se a volte rialzarsi non è facile, Riko ha scelto di non darla vinta al tempo che corre: c'è un matrimonio da difendere e riconquistare, ci sono amici su cui contare e una casa da non vendere. Riko decide di mettersi in gioco e prendere finalmente in mano il suo destino.
4
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giorgio

    13/05/2020 23:07:17

    Audio e video del Bluray impeccabili. Film meraviglioso di Ligabue che racconta una storia delicata e drammatica facendo riferimento ai problemi dell'Italia, ma trattandoli in modo originale e del tutto nuovo. Molto emozionante il finale che rende il film ancora piu speciale.Straordinaria interpretazione di Accorsi che si dimostra il grande attore che è, affiancato dalla brava Kasia Smutniak che non delude. 5 stelle meritatissime.

  • User Icon

    tommy

    13/05/2020 15:41:42

    Il film rispetta esattamente la musica di ligabue degli ultimi 15 anni…ripetitiva e accomodante. Le scene della manifestazione politica contro l'articolo 18 e del il pranzo con la famiglia indiana perfettamente integrata sono scene troppo moraliste che da ligabue non mi sarei aspettato. Sicuramente il film meno riuscito di ligabue, non lo consiglierei.

  • User Icon

    Massy

    12/05/2020 07:58:25

    Terzo film del Ligabue regista. Magistrale interpretazione di Accorsi e della Smutniak, che incarnano a perfezione i personaggi. Questo risulta un film riuscitissimo. Bell, da vedere.

  • Produzione: Warner, 2018
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (5.1 Dolby Digital)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 1.85:1
  • Contenuti: Making of - Trailer
  • Luciano Ligabue Cover

    Luciano Ligabue, nato a Correggio il 13 marzo 1960, canta dal 1987 le canzoni che compone. Ha pubblicato la raccolta di racconti Fuori e dentro il borgo (1997, Premio Elsa Morante), il romanzo La neve se ne frega (2004), la raccolta di poesie Lettere d'amore nel frigo (2006) e un'altra raccolta di racconti, Il rumore dei baci a vuoto (2012), e l'anno successivo La vita non è in rima (per quello che ne so). Intervista sulle parole e i testi. Ha scritto e diretto due film: Radiofreccia (1998, tratto da Fuori e dentro il borgo) e Da zero a dieci (2002). Nel 2004 l'Università di Teramo gli ha conferito la laurea honoris causa. Per festeggiare i trent'anni di carriera nel 2020 scrive con Massimo Cotto È andata così (Rizzoli). Approfondisci
  • Stefano Accorsi Cover

    "Attore italiano. Fra i più dotati della generazione affermatasi negli anni ’90, esordisce con P. Avati nel 1991 in Fratelli e sorelle, ma acquista popolarità soprattutto grazie a Jack Frusciante è uscito dal gruppo (1996) di E. Negroni e alla campagna pubblicitaria di una nota marca produttrice di gelati. Sul set di questi spot incontra D. Luchetti che ne fa il protagonista della sua intensa rievocazione della lotta partigiana I piccoli maestri (1998), tratto dall’omonimo romanzo di L. Meneghello. La consacrazione arriva lo stesso anno con la sorprendente opera prima di L. Ligabue Radiofreccia, per la cui interpretazione riceve il primo David di Donatello come miglior attore protagonista, aggiudicandosene poi un altro con L’ultimo bacio (2001) di G. Muccino, dove interpreta con persuasiva... Approfondisci
  • Kasia Smutniak Cover

    Propr. Katarzyna Anna S., attrice polacca. La carriera di fotomodella e l’apparizione in popolari campagne pubblicitarie le spalancano la porta del cinema italiano. Dopo qualche anno di apprendistato – Al momento giusto (2000) di G. Panariello, Ora e per sempre (2004) di V. Verdecchi, 13dici a tavola (2004) di E. Oldoini, Radio West (2004) di A. Valori – S. dimostra in opere come Caos calmo (2008) di Antonello Grimaldi e Carnera - The Walking Mountain (2008) di R. Martinelli un’apprezzabile sensibilità interpretativa, alla quale risulta funzionale una bellezza raffinata che sembra far intuire appena un’ombra, un dolore celato. La sua prova di maggior rilievo rimane tuttavia l’interpretazione di Mavi in Nelle tue mani (2008) di P. Del Monte, ritratto di una donna psichicamente instabile, perseguitata... Approfondisci
Note legali