Categorie

Kathya Bonatti, Ma Prem Sangeet

Edizione: 2
Anno edizione: 2012
Pagine: 272 p., Brossura
  • EAN: 9788890593833

I genitori nell'immaginario rappresentano un concetto ideale pieno di significati nutrienti, costituiscono la fonte di protezione, rassicurazione, accoglienza, dolcezza, amore incondizionato, nella realtà la diade genitori è costituita da due persone che pensano, si comportano e vivono a seconda del livello di consapevolezza, pertanto il loro essere genitori è l'espressione del loro essere individui. Se una persona è sana sarà un genitore che ama in maniera nutriente, se una persona è crudele, violenta, sadica, manipolatrice, affetta da patologie psichiatriche e disturbi della personalità sarà, a seconda dei casi elencati, un genitore crudele, violento, sadico, abusante, manipolatore e dunque svolgerà il ruolo di genitore esprimendo la sua patologia di cui i figli ne subiranno le conseguenze fisiche, psichiche e sessuali. Quando la verità del vissuto non è arrivata fino alla consapevolezza il corpo segnala i disagi derivanti dalle manipolazioni e dagli abusi attraverso la comunicazione non verbale, le malattie, i disturbi, le fantasie e le perversioni sessuali, che in alcuni casi sono il riflesso di cicatrici determinate dai traumi fisici e morali causati dai genitori, ma non ancora riconosciuti, accettati ed elaborati dai figli. Le cicatrici fisiche e psichiche sono dei segnali memorizzati nel corpo, che permettono di seguire un tracciato per arrivare all'origine delle ferite e attribuire il nome esatto ai responsabili che avvelenano la vita di chi gli gravita intorno, soprattutto perchè agiscono dietro la maschera e in nome dell'amore, rendendo i figli dei “disabili emotivi” per il bisogno di illudersi di essere amati. E' necessario riconoscere e smascherare i genitori manipolatori per curare le ferite, amarsi, essere vincenti in armonia con il proprio sentire e in questo modo onorare se stessi, per ridare dignità al proprio Essere in tutta la sua integrità fisica, psicologica, sessuale e spirituale.