Maestri padani, maestri fiamminghi. Opere per organo - CD Audio di Giovanni Gabrieli,Andrea Gabrieli

Maestri padani, maestri fiamminghi. Opere per organo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Tactus
Data di pubblicazione: 1 gennaio 2012
  • EAN: 8007194200195
Salvato in 1 lista dei desideri
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giovanni Gabrieli Cover

    Compositore. Allievo dello zio Andrea G. (al quale succedette nel 1586 in qualità di primo organista nella basilica di S. Marco), è da considerarsi il più grande rappresentante di quella scuola propriamente veneziana che, portando a compimento gli ideali polifonici rinascimentali, ispirati a una costruttività monumentale formalmente unitaria, inaugurò l'epoca barocca. Un soggiorno alla corte bavarese di Monaco negli anni 1575-79 segnò l'inizio della fama europea del compositore, alla cui scuola, a Venezia, si formarono numerosi musicisti del nord, da H. Schütz a H.L. Hassler, da M. Pedersøn a J. Grabbe. Nel 1587 Giovanni G. pubblicò un volume di Concerti contenente in prevalenza composizioni dello zio Andrea, e nel 1597 un libro di Sacrae symphoniae in cui alle opere propriamente liturgiche... Approfondisci
  • Andrea Gabrieli Cover

    Compositore. Scarse sono le notizie biografiche sul suo conto. Attivo come organista nella basilica di S. Marco a Venezia dal 1564 alla morte, era stato forse organista nel duomo di Verona intorno al 1550; nel 1562 aveva intrapreso, in compagnia di Orlando di Lasso, un viaggio in Baviera, Austria e Boemia, che gli aveva consentito di stringere importanti relazioni con i locali regnanti. Celebre come compositore e come organista, non lo fu meno come didatta, se per apprendere l'arte musicale alla sua scuola scesero a Venezia compositori stranieri come H.L. Hassler e G. Aichinger; suoi allievi furono, inoltre, L. Zacconi e il nipote Giovanni, al quale si deve la pubblicazione di molte opere ancora inedite al tempo in cui Andrea morì. Compositore fecondissimo e attivo in ogni campo, G. ebbe il... Approfondisci
Note legali