disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Magdalene
15,50 €
DVD
Venditore: Juke Box
15,50 €
disp. in 2 gg lavorativi disp. in 2 gg lavorativi (Solo 1 prodotto)
Spedizione gratuita
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Juke Box
15,50 €
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Juke Box
15,50 €
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Magdalene di Peter Mullan - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nei conventi irlandesi della Maddalena venivano rinchiuse, per volontà della famiglia, le ragazze peccatrici affinchè espiassero le loro colpe. Dentro le mura in realtà le giovani erano costrette a lavorare duramente come lavandaie, sottoposte ad umiliazioni fisiche e verbali, costrette al silenzio. Margaret, Bernadette e Patricia sono tra le poche ad essere riuscite a mettere fine alla loro segregazione e a costruirsi una vita. L'ultimo convento della Maddalena è stato chiuso nel 1996.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Magdalena Sisters
Gran Bretagna
2002
DVD
2
8029893017089

Informazioni aggiuntive

Eyescreen Home Video, 2012
Medusa Home Entertainment
119 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Italiano; Italiano per non udenti; Inglese
1,78:1
documentario; interviste; trailers; filmografie

Valutazioni e recensioni

4,07/5
Recensioni: 4/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(1)
Gianluca
Recensioni: 5/5

Questo è un film coraggioso, come pochi film sanno essere oggi, americani, ma non solo, presi come sono dall'imperativo di essere politicamente corretti (e noiosissimi). Non parliamo poi dei cineasti italiani quando si tratta di parlare della Chiesa Cattolica, ancora oggi pietrificati da un conformismo che lascia sbalorditi. Questo è il film di un irlandese su un fatto di cronaca irlandese che vede coinvolta una istituzione, la Chiesa Cattolica, che è stata terribilmente influente sulla società del luogo fino ai nostri giorni. E non parliamo di un evento posto in un lontano passato, delle Crociate o dell'esecuzione di Giordano Bruno, eventi così remoti che la loro trattazione sbiadisce spesso in un manierismo storico che lascia tutti impuniti, ma di un fenomeno di sostanziale schiavismo che è giunto fino ai nostri giorni (l'ultima "lavanderia" ha chiuso nel 1996). In questo senso, Mullan compie un'opera ammirevole nel sottolineare quanto, proprio in Irlanda, l'azione congiunta di povertà e moralismo abbiano causato sofferenza estrema, senza che questa crudeltà venisse nemmeno riconosciuta come tale. Famiglie e religiosi in questa pellicola si sentono in diritto di schiavizzare i soggetti più deboli della società, ragazze madri o donne violentate, togliergli la libertà, privarle dei figli, negare la vita stessa a coloro che teoricamente avrebbero dovuto tutelare maggiormente, in nome della convenienza, della morale, e della necessità vitale di conservare la reputazione. Un film autentico, che mostra solo ciò che è più che plausibile sia accaduto (la sceneggiatura è tratta dalle testimonianze di tre ex convitte delle Maddalene).

Leggi di più Leggi di meno
massi74
Recensioni: 4/5

Film denuncia assai ben diretto e interpretato.. La sceneggiatura è eccellente e va dato merito alla prduzione di aver avuto il coraggio di girare un film potenzialmente molto indigesto alla chiesa..Paragonare Dio a certi pseudo-preti o certe pseudo-suore è un errore però è anche giusto far capire all'opinione pubblica che certi cosiddetti servi del signore sono tutt'altro che persone migliori di noi.

Leggi di più Leggi di meno
Gian
Recensioni: 5/5

Su questo film non c'è molto da dire, in quanto ogni parola sarebbe puramente retorica..."Magdalene" è un film crudo e intenso, che va visto e basta, lasciandosi coinvolgere dalle misere storie delle protagoniste. P.S: severamente sconsigliato a tutti i bigotti e ai moralisti della domenica...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,07/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(1)

Conosci l'autore

Peter Mullan

1959, Glasgow

Attore e regista scozzese. Attivo sin da bambino nella scena teatrale della sua città, nel 1990 esordisce al cinema recitando in Big Man di D. Leland. Si segnala come interprete dotato e versatile in numerosi titoli, tra i quali Riff Raff - Meglio perderli che trovarli (1991) di K. Loach, Piccoli omicidi tra amici (1994) di D. Boyle e Braveheart - Cuore impavido (1995) di M. Gibson. Nel 1998 Loach costruisce per lui lo splendido ruolo del protagonista di My Name Is Joe, allenatore ex alcolizzato di una piccola squadra di calcio dilettante, impegnato in una tenera storia d’amore con una giovane assistente sociale, ruolo che gli vale il premio come miglior attore al Festival di Cannes. La sua parallela carriera di regista comincia nel 1993 e, dopo alcuni cortometraggi, il suo esordio avviene...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore