Categorie

Magna Grecia. Escursioni letterarie attraverso il meridione greco d'Italia

Gustav R. Hocke

Traduttore: F. Maruozzo
Editore: FBE
Collana: La mongolfiera
Anno edizione: 2010
Pagine: 231 p., Brossura
  • EAN: 9788863980561
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Filippo Corigliano

    12/12/2010 15.15.27

    Il testo è scritto in maniera scorrevole e al tempo stesso precisa e senza sbavature. Tutto sembra seguire la scia del discorso, senza mai divagare su cose che non sono funzionali allo svolgersi del racconto. Brevi capitoli - quarantuno in tutto più una prefazione dell'autore - si susseguono in un ritmo incalzante e a tratti quasi musicale. A volte si ha l'impressione di fondersi con i paesaggi e gli stati d'animo descritti con maestria dall'autore (si veda ad esempio il cap. 25, "Tentazione"). Il discorso rimane leggero e comprensibile anche quando l'autore propone delle riflessioni storico-letterarie che nulla invidiano alle migliori dissertazioni accademiche. Il testo, nella sua struttura complessiva, è quasi completamente curato. Lo stile è asciutto, conciso, direi essenziale. Fluido ed efficace, a tratti quasi poetico. Quella di Hocke è un'opera che racconta di un viaggio ma che a sua volta è colma di riferimenti e riflessioni filosofiche e storiche, le quali rimangono comunque alla portata di un pubblico che non è di élite. Il dibattito che si presenta interessa oggi più che mai una questione meridionale mai risolta, aggrovigliata fra le pieghe dell'autocommiserazione. Inoltre, i riferimenti possono a sua volta allargarsi fino a comprendere le considerazioni del più complessivo Mediterraneo e di una cultura sua specifica che ha un'anima prevalentemente greca. Proprio Albert Camus nei suoi Saggi solari ripropone tale questione sepolta e dimenticata. Ritornare alla luce del sud Magnogreco significa anche e soprattutto richiamare a se quel pensiero e quel vivere che è tipico del Mediterraneo e di una cultura fortemente caratterizzata dai luoghi e dagli ambienti in cui essa si è plasmata.

Scrivi una recensione