Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La Mala ordina di Fernando Di Leo - DVD

La Mala ordina

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1972
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 10,34

Venduto e spedito da Vecosell

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,99 €)

Luca Canali è un piccolo "pappone" che esercita a Milano. Incastrato da un boss locale, Don Vito Tressoldi, che scarica sulle sue spalle la responsabilità del furto di un ingente carico di droga, Canali deve vedersela con due killer americani che l'Organizzazione ha spedito in Italia da New York per infliggergli una punizione esemplare. L'uomo non reagisce fino a quando non gli toccano gli affetti più cari, poi si trasforma in una belva feroce.
  • Produzione: Raro Video, 2014
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 97 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: documentario: "Alle origini della Mala"; filmografie; foto
  • Mario Adorf Cover

    "Attore svizzero. Forte di una solida formazione teatrale alla scuola di O. Falkenberg a Monaco, esordisce nel cinema nella trilogia antimilitarista 08/15 Kaputt (1955) del tedesco P. May, imponendosi in ruoli da «duro». Dopo una ventina di film in Germania, all’inizio degli anni ’60 comincia a frequentare i set italiani (La visita, 1963, e Io la conoscevo bene, 1965, di A. Pietrangeli; Le soldatesse, 1965, di V. Zurlini), con qualche occasionale puntata in quelli internazionali (Sierra Charriba, 1964, di S. Peckinpah). Negli anni ’70, dopo una buona caratterizzazione in L’uccello dalle piume di cristallo (1970) di D. Argento, dà volto a umanissimi villain sopra le righe in molti film del filone «poliziottesco» (Milano Calibro 9, 1972, e La mala ordina, 1972 entrambi di F. Di Leo; La polizia... Approfondisci
  • Henry Silva Cover

    Attore statunitense. Di origine portoricana, studia recitazione con il Group Theatre e al prestigioso Actor's Studio. Hollywood gli attribuisce subito la qualifica di «tipo etnico», caratteristica che lo porta a interpretare personaggi delle nazionalità più disparate: messicani (come in Bravados, 1958, di H. King), italiani (Ray Vargo in Ghost Dog - Il codice del samurai, 1999, di J. Jarmusch) e giapponesi (l'investigatore Moto, ruolo storicamente interpretato da P. Lorre, in The Return of Mr. Moto, Il ritorno di Mr. Moto, 1965, di E. Morris). Interprete di Colpo grosso (1960) di L. Milestone, appare nel suo remake, Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco (2001) di S. Soderbergh. Molto prolifica anche la sua carriera televisiva. Approfondisci
  • Woody Strode Cover

    "Propr. Woodrow Wilson Woolwine S., attore statunitense. Prestante afroamericano non abbastanza valutato da Hollywood e campione di football americano, fin dall'esordio (1941) è comprimario in mega-produzioni bibliche (I dieci comandamenti, 1956, di C.B. DeMille), nell'avventura di routine (La città sommersa, 1953, di B. Boetticher) e nel genere bellico (38o Parallelo: missione compiuta, 1959, di L. Milestone). S. Kubrick ne fa un leale avversario per il gladiatore in Spartacus (1960), ma è l'amico J. Ford ad affidargli un efficace ruolo da protagonista in un western problematico (I dannati e gli eroi, 1960), cui seguono ruoli minori (Cavalcarono insieme, 1961; L'uomo che uccise Liberty Valance, 1962). Fedele al western nel mutare di contenuti (I professionisti, 1966, di R. Brooks) e forme... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali