Categorie

Gino Battaglia

Editore: Guida
Collana: Orizzonti
Anno edizione: 2010
Pagine: 277 p. , Brossura
  • EAN: 9788860423856

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    08/05/2011 00.47.25

    Può sembrare un romanzo storico, ma è molto di più: è la vicenda di un uomo completamente assorbito e svuotato dall'India. E' un missionario del 1500, Alvaro Penteado, ma potrebbe essere un qualunque europeo di qualsiasi epoca. Sembra un personaggio di Conrad (infatti l'autore cita Conrad in apertura), che si imbarca per l'Oriente con grandi idee e sogni e rimane impantanato. Poi c'è Matteo Ricci all'inizio della sua carriera. Allora è anche un romanzo di formazione, perché quello che sarà il grande missionario in Cina comincia a capire qualcosa dell'Asia e della vita. Poi anche Penteado è stato giovane, molti anni prima, e le due giovinezze sono messe a confronto, piene di speranze e di illusioni. Soprattutto ho apprezzato la scrittura, molto elegante, un po' ricercata, piena di risonanze antiche, ma capace di evocare atmosfere e scenari esotici. Le pagine su Varanasi sono bellissime!

  • User Icon

    serafina

    06/05/2011 15.24.55

    Malabar è un bellissimo romanzo, pieno di fascino e di suggestioni. Si è parlato tanto delle tematiche dell'incontro con l'altro, ma quello che nessuno ha detto è che si tratta anche di un romanzo di viaggio, di avventura, di un romanzo di formazione... L'India poi è affascinate e magnifica. L'autore è capace di restituire i suoni, i colori, gli odori di quel mondo. E che dire del misterioso delfino?

Scrivi una recensione