Man in the music. La vita creativa di Michael Jackson

Joseph Vogel

Traduttore: F. Alessandri
Editore: Arcana
Collana: Musica
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 20 giugno 2012
Pagine: 316 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788862312394
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il grande talento di Michael Jackson è stato spesso messo in ombra dalle frenesie dei tabloid che hanno pedinato e accerchiato la sua straordinaria esistenza. Dopo tante parole superficiali e tanti libri inutili, ora finalmente Joseph Vogel concentra tutte le attenzioni sui dischi, le canzoni e i video che hanno reso il Re del Pop una figura dall'ineguagliabile impatto culturale. Da Off the wall a Thriller, da Bad a Dangerous fino a History e ancora oltre, l'autore ci guida all'interno dei segreti del vasto catalogo musicale di Jackson. Ogni brano è accuratamente analizzato, dai celebri classici come Billie Jean e Beat It alle meno conosciute, ma non meno eccezionali, Stranger In Moscow e Who Is It. Frutto di lunghe e meticolose ricerche, "Man in the Music" attinge a innumerevoli fonti, dagli archivi della stampa alle recensioni, dalle stesse parole di Michael alle interviste con i suoi più stretti collaboratori. Capitolo dopo capitolo e canzone dopo canzone, Vogel esamina ogni aspetto dell'opera di Jackson: i dischi, i video, il ballo, le influenze cinematografiche, gli eroi musicali, le idiosincrasie, le evoluzioni artistiche. Ricco di aneddoti sulla sua vita personale e di piccole storie mai sentite prima, corredato da una miniera di fotografìe a colori e introdotto da un prezioso scritto di Anthony DeCurtis (storico editor di "Rolling Stone")...

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marina

    24/11/2018 15:56:48

    Testo eccezionale e documentatissimo su tutta l'opera del più grande enterteiner di tutti i tempi. Ciarpame e calunnie varie su Michael Jackson ne avevamo lette abbastanza. Qui finalmente si parla della musica e si considera l'artista (il compositore, il cantante, il ballerino nonché l'uomo) che parla in essa e da essa è rivelato. Grande conoscitore di tutta la sua produzione, Joseph Vogel procede ad un'analisi capillare (brano per brano) che è tanto dettagliata quanto affascinante ad ogni pagina. E con una competenza - sia artistica sia tecnica - a dir poco stupefacente. Non si può scrivere un libro che valga qualcosa su un autore che non si ama, e Vogel ama veramente Michael Jackson; il che non gli impedisce mai, in tutto il suo excursus, di donarci un'esatta prospettiva della sua opera, inquadrandola anche su un piano di obiettiva valutazione, distinguendo - con la medesima passione esegetica - il semplice bel brano da discoteca da ciò che più in profondità è vera arte compositiva, tale da oltrepassare ogni moda e ogni epoca e fare storia. Magnifico!

  • User Icon

    Marco

    28/06/2012 19:02:09

    Il libro è bello perché oltre ad analizzare le canzoni, i vari album sono inseriti nel contesto storico, politico, culturale e musicale dell'epoca. Mentre con OFF THE WALL tutti lo conoscevano per la lunga militanza con i Jackson 5, con l'ultimo album, INVINCIBLE, col quale sperimentò suoni nuovi e moderni, dovete affrontare tutti quelli che ormai lo vedevano come una fenomeno da baraccone creato, in parte dalle sue manie e in parte dal gossip giornalistico. Unica pecca: a Vogel pare piacere ogni singola canzone, anche quelle che in realtà non erano un granché.

  • User Icon

    Seby

    25/06/2012 13:14:38

    Finalmente un libro che analizza Michael Jackson l'artista, non l'uomo, non la star, ma il suo talento, la sua musica, il suo messaggio, il vero Michael Jackson. Niente gossip, niente notizie trite e ritrite, nessuna calunnia da tabloid. Il libro è scritto molto bene, e procede ad una profonda analisi della storia e del significato di ciascun brano scritto da Michael Jackson a partire dall'album "Off The Wall" del 1979 fino a "Michael", l'album pubblicato postumo nel 2010. Nell'analisi di Joseph Vogel non c'è solo la ricerca del significato e l'interpretazione delle opere di MJ ma una vera e propria "cronistoria" dove il lettore ha finalmente la possibilità di seguire il percorso di formazione e di "maturazione" dell'artista nei suoi ultimi 30 anni; passando per le dolci note e la perfetta armonia di Rock With You, il basso inconfondibile e il fascino di Billie Jean, la sfida provocatoria di Bad, la commistione esplosiva di pop rock e rap in Black or White, fino alle graffianti proteste di They Don't Care About Us ed Earth Song e gli attacchi alle persecuzioni dei media in Tabloid Junkie e Privacy. Il libro è un vero capolavoro, una sorta di enciclopedia dell'opera jacksoniana che non deve mancare nelle case dei fan ma che non solo i fan dovrebbero leggere. < Scrivendo questo libro, ho potuto sondare quell'anima così dedita al lavoro, compiendo nuove ed eccitanti scoperte a ogni tentativo. Spero di cuore che Man In The Music spinga anche altri a vivere la stessa esperienza, come una sorta di passaggio verso il mondo creativo di uno degli artisti più eccezionali del secolo scorso> scrive l'autore nella premessa e nella prefazione Anthony DeCurtis parla di Man In The Mirror quale < tributo che l'affascinante opera di Michael Jackson merita senza ombra di dubbio e del quale è certamente all'altezza >. Leggetelo!

Scrivi una recensione