Mani nude - Paola Barbato - copertina

Mani nude

Paola Barbato

Scrivi una recensione
Editore: Piemme
Collana: Pickwick
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 febbraio 2019
Pagine: 432 p., Brossura
  • EAN: 9788868369088

81° nella classifica Bestseller di IBS LibriNarrativa italiana - Thriller e suspence - Thriller

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,18

€ 10,90
(-25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 10,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quando viene rapito, una notte di ottobre, Davide ha sedici anni, un corpo già da giovane uomo, una testa ancora da ragazzino. Il cassone del camion in cui lo gettano è il primo ring sul quale, nel buio pesto, è costretto a difendersi da un avversario ignoto. Difendersi fino a uccidere. Solo più avanti ci saranno gli spettatori, quelli che vogliono vedere due uomini combattere a mani nude per guardarne uno vincere. E l'altro morire. Incontro dopo incontro, Davide – che ora si chiama Batiza – vince e sopravvive con il corpo, perde e muore nell'anima. Solo il cuore alimenta ancora la speranza nella possibilità di un riscatto, di un affetto, di un legame che lo tiri fuori di lì.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Chiara B.

    09/03/2019 12:07:55

    Sto leggendo questo libro. Tutte le sere penso di mollarlo, di non farcela più a proseguire. Perché è un libro duro, agghiacciante, orribile e perfetto, mi fa star male, tanto che mi manca quasi l'aria. Ma poi proseguo, pagina dopo pagina, non riesco a staccarmene. Ecco, io credo che i libri debbano fare questo: trasmettere emozioni. Non per forza positive. Io credo che una persona che riesce scrivere un libro così potente sia davvero un maledetto genio.

  • Paola Barbato Cover

    Dal 1999 lavora come sceneggiatrice di fumetti, attività per cui è stata quasi subito chiamata a sceneggiare dei numeri fondamentali di Dylan Dog. Nel 2006 invece inizia la sua carriera di scrittrice, pubblicando subito per un grande editore: il suo primo romanzo thriller, Bilico, è infatti uscito per Rizzoli. Nel 2008 il suo secondo romanzo Mani nude, uscito sempre per Rizzoli, ha vinto il Premio Scerbanenco. Tra gli altri suoi libri ricordiamo Il filo rosso (Rizzoli 2010), Non ti faccio niente (Piemme 2017) e Io so chi sei (Piemme 2018), primo romanzo di una trilogia.Ha anche lavorato per la televisione (la fiction Nel nome del male con Fabrizio Bentivoglio è stata trasmessa da Sky nel 2009). Paola Barbato si occupa anche del sociale come presidente... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali