Manuale del nuovo diritto fallimentare

Guido U. Tedeschi

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 1 gennaio 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XVIII-726 p.
  • EAN: 9788813262761

€ 55,10

€ 58,00

Risparmi € 2,90 (5%)

Venduto e spedito da IBS

55 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 
 

Il lavoro espone la nuova disciplina del fallimento dopo la Riforma di quest'anno. La trattazione è autorevolissima e insieme esplicativa, mirante a giudicare nel senso applicativo del termine la legge, è analitica senza che il linguaggio ne risulti appesantito. E' un ottimo supporto, quindi, vuoi per l'operatore del diritto vuoi indifferentemente per lo studente universitario.

Prefazione. – Del fallimento in generale. – Gli imprenditori soggetti al fallimento. Lo stato d’insolvenza. – Il giudizio per la dichiarazione di fallimento. Sez. I: Il giudizio davanti al tribunale. Sez. II: Il reclamo alla corte d’appello. – La sentenza di fallimento. – L’impugnazione della sentenza di fallimento. Sez. I: L’appello. Sez. II: Altri gravami. – La revoca della sentenza di fallimento. – Gli organi preposti al fallimento. Sez. I: Il tribunale fallimentare. Sez. II: Il giudice delegato. Sez. III: Il curatore. Sez. IV: Il comitato dei creditori. – Gli effetti del fallimento per il debitore. Sez. I: Il patrimonio fallimentare. Sez. II: La custodia e l’amministrazione delle attività fallimentari. Sez. III: Gli effetti personali. – Gli effetti del fallimento per i creditori. – Gli atti pregiudizievoli ai creditori. Sez. I: Problemi generali. Sez. II: I singoli casi di revocatoria. – I rapporti giuridici preesistenti. – L’accertamento del passivo e dei diritti reali dei terzi. Sez. I: L’accertamento del passivo. Sez. II: Le impugnazioni. Sez. III: Le domande tardive di crediti. – L’esercizio provvisorio. La liquidazione e la ripartizione dell’attivo. Sez. I: L’esercizio provvisorio. Sez. II: La liquidazione dell’attivo. Sez. III: La ripartizione dell’attivo. – La chiusura del fallimento – La esdebitazione. Sez. I: La chiusura del fallimento. Sez. II: La esdebitazione. – Il concordato fallimentare. – Il fallimento delle società. I patrimoni destinati a uno specifico affare. Sez. I: Le società di capitali. Sez. II: Le società di persone. Sez. III: I patrimoni destinati ad uno specifico affare. – Il concordato preventivo. Gli accordi di ristrutturazione dei debiti. Sez. I: Il concordato preventivo. Sez. II: Gli accordi di ristrutturazione dei debiti. – La liquidazione coatta amministrativa. – L’amministrazione straordinaria. Sez. I: L’amministrazione straordinaria comune. Sez. II: L’amministrazione straordinaria speciale. – Indice bibliografico. – Indice analitico-alfabetico.