Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Manuale di filosofia dell'educazione
9,90 € 18,00 €
LIBRO USATO
18,00 € 9,90 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
9,90 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
9,90 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Manuale di filosofia dell'educazione - Franco Cambi - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


La "filosofia dell'educazione" indaga, analiticamente e criticamente, gli aspetti fondativi e formali della pedagogia: il discorso, il tipo di rigore, la scelta di valori che l'accompagna. Questo volume ne evidenzia da un lato l'evoluzione nella cultura contemporanea, dall'altro l'articolazione problematica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

8
2005
11 febbraio 2000
238 p.
9788842059608
Chiudi

Indice

Indice del volume: Prefazione – 1. Saperi dell'educazione e filosofia dell'educazione; 2. Ambiti e funzioni; 3. Nella dialettica delle tradizioni; 4. Modelli in corso; 5. Rigore e Valori; 6. Macro-problemi della filosofia dell'educazione; 7. Temi/problemi attuali nella filosofia dell'educazione; Conclusioni; Bibliografia; Indice dei nomi

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Giustino Gambelari
Recensioni: 1/5

é davvero ironico, per non dire pietoso che l'allievo elogi il maestro nel modo in cui Mariani elogia Cambi, ma queste sono le regole di una pedagogia, quella italiana, destinata a restare una disciplina piccola piccola...Ad ogni modo entrando nel merito di questo testo si deve riconoscere a Cambi la capacità di scrivere libri che svolgono la funzione di introdurre a discorsi più ampi, ma questo perché la smaniosa ansia di dover scrivere su tutto fa si che l'autore si mantenga ad un livello di superficialità che non imbarazza il neofita. Certe volte pensando a Cambi e alla tipologia di accademico che rappresenta, mi immagino quale sia il pensiero che lo porta a scrivere: "Scriverò su tutto" si dirà tra sé, "non mi potranno ignorare" e così la filosofica categoria della totalità avrà svolto la sua più pedagogica funzione. LEGGETE I FILOSOFI!PERCHé UNA VITA é TROPPO BREVE PER SFOGLIARE I PEDAGOGISTI..

Leggi di più Leggi di meno
Alessandro Mariani
Recensioni: 5/5

Recensione di Alessandro Mariani, in «Studi sulla formazione», numero 2, 2000, pp. 188-193. A Cambi dobbiamo, nell’ambito dell’indagine teorica in pedagogia, una serie di contributi – sempre acuti e organici, sempre ricchi sul piano fenomenologico e rigorosi su quello della metodologia – che si sono rivolti, nel corso degli ultimi decenni, a sondare/interpretare le linee di forza del discorso pedagogico e le matrici teoriche che lo abitano e lo governano. Già nel 1976, con La ricerca in pedagogia, Cambi invitava esplicitamente a pensare la complessa identità della pedagogia nella «logica dialettica»: luogo elettivo di argomentazioni che non temono né limiti né contraddizioni. Temi che verranno ripresi e ampliati dieci anni dopo, con Il congegno del discorso pedagogico, del 1986, e La sfida della differenza, del 1987. Da qui – passando per L’educazione tra ragione e ideologia (del 1989), per i lavori sulla «complessità» (del 1991), per quelli sulla «pedagogia critica» e sull’«eredità del marxismo pedagogico» (entrambi del 1994), per gli studi sui «fondamenti teorici del processo formativo» (del 1996) e quelli sulle valenze pedagogiche degli affetti e delle emozioni (rispettivamente del 1996 e del 1998), fino all’esperienza di «Studi sulla formazione» (con uscita semestrale dal 1998) – Cambi manterrà viva la sua «strategia di sondaggio a largo spettro» affrontando istanze, forme, aspetti e momenti cruciali e radicali della dimensione pedagogica: dalla storia dell’educazione alla letteratura per l’infanzia, dalle teorie della didattica al significato pedagogico dell’autobiografia, dalla ricerca teorico-metodologica in pedagogia al nesso tra profetismo e educazione, ecc. I risultati sono stati quelli di una elaborazione raffinata degli ordini disseminati e dei significati plurali che caratterizzano il sapere educativo contemporaneo (e futuro) a partire dalle sue tradizioni, individuando negli ambiti d’indagine e nelle funzioni regolati

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

La recensione di IBS

La "filosofia dell'educazione" indaga, analiticamente e criticamente, gli aspetti fondativi e formali della pedagogia: il discorso, il tipo di rigore, la scelta di valori che l'accompagna. Questo volume ne evidenzia da un lato l'evoluzione nella cultura contemporanea, dall'altro l'articolazione problematica.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore