Maraviglioso Boccaccio

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium

51° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Drammatico - Storico

Salvato in 36 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 7,91 €)

1348: a Firenze infuria la peste, mietendo sempre più vittime. Un gruppo di 10 giovani cerca rifugio in una casa di campagna, per tentare di sfuggire al contagio. I ragazzi, per passare il tempo e tenere allegri gli animi, decidono di fare un gioco: ognuno di loro racconterà una novella che parlerà di vita, sesso, burle ed amore. E sarà proprio l'amore a diventare per tutti il migliore antidoto contro i mali del loro tempo, dandogli la spinta di affrontare la paura dell'ignoto ed andare avanti.
  • Produzione: Teodora, 2015
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale: Il nostro Decamerone di Paolo e Vittorio Taviani; trailers; foto
  • Lello Arena Cover

    Propr. Raffaele A., attore e regista italiano. Con M. Troisi e E. Decaro è uno dei fondatori del gruppo «La Smorfia» che negli anni ’70 incarna l’avanguardia della comicità teatrale napoletana. Debutta al cinema nell’opera prima di M. Troisi (Ricomincio da tre, 1981) al quale resta legato anche nel successivo Scusate il ritardo (1982). Non si separa mai dai ruoli comici delle origini, fatta eccezione per il personaggio interpretato in Tu ridi (1998) dei fratelli Taviani. Come regista esordisce nel 1982, in coppia con L. Gasparini, No, grazie, il caffè mi rende nervoso, da un soggetto di M. Troisi, mentre nel successivo Chiari di luna (1988) ripercorre in toni bozzettistici le sue prime esperienze nel mondo dello spettacolo. Negli anni ’90 lavora soprattutto in tv. Approfondisci
  • Paola Cortellesi Cover

    Attrice, imitatrice, doppiatrice e cantante italiana. Esordisce giovanissima in tv, dove raggiunge il successo sotto la guida della Gialappa’s Band e si afferma definitivamente sul piccolo schermo ottenendo la co-conduzione del Festival di Sanremo. Nel 2001 arriva al cinema con il film di G.?Manfredonia Se fossi in te, cui seguono A cavallo della tigre (2002) di C. Mazzacurati, Il posto dell’anima (2003) di R. Milani, Passato prossimo (2003) di M.S. Tognazzi, Natale a casa Deejay (2004) di L. Bassano, Tu la conosci Claudia? (2004) di M. Venier, dove rivela spiccate doti di mimetismo e di simpatia e Piano, solo (2007) di R. Milani, nel ruolo drammatico della sorella del pianista jazz Luca Flores. Approfondisci
  • Carolina Crescentini Cover

    Attrice italiana. Agli inizi teatrali segue il diploma presso il Centro sperimentale di cinematografia che le apre subito una doppia carriera, sul grande e sul piccolo schermo. Bionda, il viso sensualmente irregolare, gli occhi di un azzurro abbacinante, ben si presta a incarnare il nuovo oggetto del desiderio del liceale N. Vaporidis nel «newquel» Notte prima degli esami - Oggi (2007) di F. Brizzi, come pure la femme fatale incantatrice e perduta nel neoromantico Parlami d’amore (2008) di S. Muccino. Si segnala anche nel ruolo della ragazzina al centro del gioco al massacro tra l’usuraio G. Faletti e il bullo di borgata Vaporidis in Cemento armato (2007), con la sceneggiatura di Brizzi e la regia del sodale M. Martani). In tv, dopo qualche partecipazione minore, si dimostra autoironica come... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali