Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Img Top pdp Film
Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD) di Cristina Comencini,Alex Infascelli
Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD) di Cristina Comencini,Alex Infascelli - 2
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD)
6,97 €
Venditore: DREAMVISION
6,97 €
disp. immediata disp. immediata (Solo 3 prodotti)
+ 4,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
6,97 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
10,99 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
10,75 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
6,97 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
9,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
10,99 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
10,75 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD) di Cristina Comencini,Alex Infascelli
Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD) di Cristina Comencini,Alex Infascelli - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Film contenuti nel cofanetto

Margherita Buy. Il siero della vanità - Il più bel giorno della mia vita (2 DVD)
Il paese è sconvolto quando, uno ad uno, scompaiono nel nulla alcuni dei più famosi personaggi dello spettacolo. Il guru televisivo Sonia Norton (Francesca Neri), titolare dell'omonimo show, non esita a chiamarlo un attacco senza precedenti al cuore della nazione. I media si scatenano. Gli inquirenti brancolano nel buio. Lucia Allasco (Margherita Buy) è un ex ispettore di P. S. non ancora guarita da un tragico incidente avvenuto due anni prima durante un'operazione di polizia. In seguito a queste sparizioni Lucia viene richiamata in servizio e le viene affiancato un suo vecchio collega, Franco Berardi (Valerio Mastandrea). Basta poco a Lucia e Franco per accorgersi di un collegamento diretto tra Sonia Norton Show e i personaggi scomparsi. L'indagine porterà alla scoperta di un mondo sommerso dove apparire è più vitale di respirare. E dove il più mite degli uomini si può trasformare nel più spietato assassino.
Leggi di più Leggi di meno

Informazioni aggiuntive

Terminal Video

Conosci l'autore

Cristina Comencini

1956, Roma

Figlia del grande cineasta Luigi, collabora a lungo col padre in veste di sceneggiatrice.Tra i suoi libri, pubblicati con Feltrinelli: Le pagine strappate (1991, 2006), Passione di famiglia (1994), Il cappotto del turco (1997), Matrioška (2002), La bestia nel cuore (2004, da cui è stato tratto il film omonimo, nominato all'Oscar per l'Italia), Due partite (2006, da cui è stato tratto il film omonimo), L’illusione del bene (2007), Quando la notte (2009; anche in audiolibro nel 2011), Lucy (2013), Voi non la conoscete (2014) e, per la collana digitale Zoom, La nave più bella (2012). Nel 2016 pubblica con Einaudi Essere vivi, e nel 2018 Da soli.Tra i suoi film: Zoo (1988), I divertimenti della vita privata (1990), La fine è nota (1992), Va’...

Alex Infascelli

Alex Infascelli, dopo un inizio carriera nell’avanguardia dei videoclip italiani degli anni novanta, con il suo primo film Almost Blue (tratto dal romanzo di Carlo Lucarelli), vince David di Donatello, Nastro d’argento e Ciak d’oro. Al suo attivo ha più di trenta video musicali, tre film per il cinema e due miniserie per Sky. Ha fatto il conduttore per Mtv, e il fotografo e giornalista per “Vanity Fair”.

Jean Hugues Anglade

1955, Thouars, Deux Sèvres

Attore, regista e sceneggiatore francese. Protagonista del cult-movie Betty Blue (1986) di J.-J. Beinex, nella parte del meccanico aspirante scrittore che conosce l'amore assoluto grazie a B. Dalle, interpreta film di registi francesi come L'homme blessé (1983) e La regina Margot (1994) di P. Chéreau, Subway (1985) e Nikita (1990) di L. Besson. Nel 1993 è l'eroinomane Eric in Killing Zoe di R. Avary, nel '96 il coprotagonista delle Affinità elettive dei fratelli Taviani e l'anno successivo recita nel vertiginoso poliziesco Maximum Risk dell'hongkonghese R. Lam. Nel 1997 dirige Tonka, il suo primo film, di cui è anche sceneggiatore e protagonista.

Barbora Bobulova

1977, Martin, Slovacchia

Propr. Bobul’ová B., attrice slovacca. Interprete di film per la televisione, viene scelta per il ruolo di Natalia in Il Principe di Homburg (1997) di M. Bellocchio ed è poi la protagonista di Ecco fatto (1998) di G. Muccino, film giovanilistico sulla gelosia, e di Mirka (2000) di R. Benhadj, dove interpreta una donna vittima di uno stupro etnico. Con La spettatrice (2004) di P.?Franchi raggiunge la sua piena maturità artistica interpretando la figura di una giovane donna che spia di nascosto l’uomo di cui è innamorata. L’anno successivo conferma la solidità del suo talento dando vita al personaggio di Irene, la manager che rinuncia alla ricchezza e alla carriera per darsi alla carità e per ritrovare sé stessa nel difficile e coraggioso Cuore sacro (2005) di F.?Ozpetek. È una giovane moglie...

Margherita Buy

1962, Roma

"Attrice italiana. Diplomatasi presso l’Accademia d’arte drammatica, esordisce al cinema in La seconda notte (1985) di N. Bizzarri. Bionda con gli occhi azzurri, timida e in apparenza fragile, è un volto ormai consacrato del cinema d’autore italiano. È la ragazza snob in La stazione (1990) di S. Rubini, l’innamorata enigmista in La settimana della sfinge (1990) di D. Luchetti, la nevrotica farmacodipendente in Maledetto il giorno che t’ho incontrato (1992) di C. Verdone, la contestatrice in Facciamo paradiso (1995) di M. Monicelli e la suora tentata dalla maternità in Fuori dal mondo (1999) di G. Piccioni, forse il suo ruolo più convincente, che le ha portato meritati riconoscimenti. Segue il percorso artistico dei registi con cui ha iniziato la sua carriera: C. Verdone (Ma che colpa abbiamo...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore