Marta e il Barone - Manuela Cappon - copertina

Marta e il Barone

Manuela Cappon

Scrivi una recensione
Editore: Youcanprint
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 agosto 2014
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788891151537
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,56

€ 8,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Marta è una ragazza semplice e senza titoli nobiliari; un giorno si ritrova invitata da sua sorella a un buffet di gran gala in un famoso caffè. Lì conosce il barone Doroteo che la crede ricca ed eccentrica; incuriosito e affascinato dagli strani modi della ragazza egli se ne innamora. Purtroppo esiste un vecchio "vincolo famigliare" da rispettare... Nella florida Firenze del 1850 la giovane ragazza si troverà a maturare, alle prese con inaspettati accadimenti, proposte azzardate e rancori del passato.
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Francesca

    23/12/2016 09:37:49

    Brava, che fantasia e che scoppiettio di sorprese, ottimo come sceneggiatura, dovresti sottoporlo a un regista, avrebbe sicuramente successo alla TV. Che ansia per il bambino! Ma tutto è bene...

  • User Icon

    barbara

    03/10/2014 19:52:29

    Un libro assolutamente delizioso. I personaggi e gli ambienti sono splendidamente descritti, tanto da "farci vedere" le vicende mentre le leggiamo sulla pagina scritta. Tutto ciò ha il pregio di rapire il lettore e trasportarlo immediatamente, nella vecchia Firenze della metà '800, con il suo fascino retrò, lo sfarzo di cappelli piumati, crinoline ed eleganti gentiluomini (o meglio...UNO di essi in particolar modo)che non possono non intrigare e farci sospirare (e versare lacrime) per non essere nati in quell'epoca ormai remota. E che dire di Marta? Di sicuro una donna di grande forza morale e volontà che la aiutano a vivere in modo più sereno possibile la sua quotidianità, per contro, molto più difficile e decisamente non così agiata e luminosa. E donna, di non comune coraggio, per imporsi, anche solo dando voce ai propri pensieri, all'etichetta imposta dalla buona società di quei tempi, come si nota sin dall'inizio del romanzo. Quel che è certo è che, sebbene da principio si possa, forse, dubitarne...chi di noi donne non vorrebbe essere nei suoi panni, da Cenerentola fiorentina, per poter incontrare un uomo come il Barone? E poi...Oh, no! svelerei troppo! Il consiglio vivissimo è di leggere questo romanzo, le emozioni (e anche un poco di suspance a parer mio, il che non guasta!) sono garantite! Infine, ma non da ultimo per importanza e meraviglia, l'incantevole copertina che ritrae i due protagonisti, con tratto delicato, e accattivante, che indubbiamente porta ad affezionarsi ancor più a questo libro, dando un volto ai suoi (davvero bellissimi) eroi. Da leggere d'un fiato, magari accoccolati sul divano, durante un week end piovoso e sorseggiando una tazza di thè, come per ogni romanzo meraviglioso che si rispetti e che fa da buona compagnia sullo scaffale tra Bronte, Austen e Richardson...

Note legali