Matched. La scelta - Ally Condie - copertina

Matched. La scelta

Ally Condie

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Silvia Pellegrini
Editore: Fazi
Collana: Lain
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 12 maggio 2011
Pagine: 351 p., Rilegato
  • EAN: 9788876251160

Età di lettura: Young Adult

Salvato in 20 liste dei desideri

€ 9,99

€ 18,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Cassia non ha mai avuto dubbi: la Società sceglierà sempre il meglio per lei. Cosa leggere, cosa amare. In cosa credere. E quando Il volto di Xander appare sullo schermo dell'Abbinamento, il sistema che unisce individui geneticamente compatibili per creare coppie perfette. Cassia non ha incertezze: è lui il suo Promesso, il ragazzo giusto per lei. La sua gioia, tuttavia, non durerà a lungo: un malfunzionamento del Sistema le mostrerà il volto di un'altra persona, proprio prima che lo schermo si oscuri, qualcuno che lei conosce, Ky Markham. La Società le comunica che si è trattato di un errore tecnico, cosa rara in un mondo in cui le sviste non sono ammesse, ma Cassia non può impedirsi di pensare a lui, d'incontrare il volto del ragazzo In ogni suo sogno, in ogni suo pensiero. E una domanda, la più proibita e pericolosa, inizia a farsi strada: e se non fosse lei a essere sbagliata? Se fosse Ky il suo vero Promesso? Quale sarà la scelta di Cassia? Tra Xander e Ky, tra un amore obbligato e un amore che è il simbolo stesso della ribellione, chi avrà la forza di scegliere?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,22
di 5
Totale 9
5
4
4
4
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Vivix

    25/09/2013 12:31:53

    Temevo che la storia potesse scadere nel solito amore impossibile ed è per questo che ho tentennato a lungo prima di comprare il volume ma, una volta letto, me ne sono innamorata. Le vicende non sono affatto scontate e se pure l'amore impossibile ed il terzo incomodo ci sono, diventano tutt'altro che i soliti cliché perché tutto è trasformato alla luce della Società e dalla penna favolosa della Condie. Forse è perché questo è il primo libro dispotico che leggo, ma l'universo creato dall'autrice mi ha colpito moltissimo. Una società che, nel bene e nel male, segue la logica; e infatti è proprio per questo motivo che la protagonista, ed il lettore stesso, si trovano quasi a condividere le idee della Società. Il rapporto tra Ky e Cassia procede lento, senza i soliti sbalzi che spesso si notano nei libri(in tutto il volume si riescono appena a dare un bacio!). Il loro rapporto è magnifico, a prescindere dall'amore; infatti, non si trovano soltanto ad amarsi, ma si scambiano parole, pensieri, segreti, pezzi della propria vita. A differenza di come spesso avviene, i due protagonisti sono caratterizzati a 360°, dall'aspetto fisico, al carattere, fino alla creazione di un passato e, come loro(seppur meno), anche i personaggi minori. La narazione scorre rapita, non vede punti morti e non mancano incredibili colpi di scena. La prosa è a dir poco magnifica: troviamo la giusta alternanza di paratassi ed ipotassi, le descrizione sono frequenti e dettagliate al punto giusto, l'introspezione psicologica non manca mai: è profonda eppure non appesantisce, ogni parola non è scelta a caso ma ponderata a lungo, ogni descrizione e evento, anche il più insignificante, in realtà servono ai fini della storia e molto spesso nascondono un significato più profondo di quello che si percepisce alla prima lettura. Infine, è importante sottolineare che la Condie non parla di stupidaggini. Certo, sono camuffati dalla storia, ma in realtà affronta temi e sentimenti importanti.

  • User Icon

    Alisee

    08/08/2013 17:24:32

    Veramente bello e fa riflettere sulle società ideali e le loro insidie, sull'importanza della libertà di scelta e sulle caratteristiche indistruttibili dell'animo umano.

  • User Icon

    Becky

    16/07/2013 15:24:09

    Nell'universo delle distopie la trilogia "Matched" di Ally Condie non può certo dirsi originale. L'autrice stessa riconosce il suo debito diretto a Ray Bradbury ed altri, e come già giustamente notato, i suoi romanzi ricordano anche i lavori di Lois Lowry e Suzanne Collins. Ma creare non è una prerogativa esclusiva di alcuni e che importa se una creazione ce ne ricorda un'altra? Sarà comunque diversa, unica. Questo è uno dei messaggi di Ally Condie e devo ammettere che in questo caso il risultato di questa creazione è qualcosa che merita di essere letto. Un'interessante trilogia YA, con le immancabili storie d'amore (che forse si intrecciano un po' troppo per essere verosimili, soprattutto nell'ultimo romanzo della serie). Un inno al libero arbitrio ed al potere dell'arte. Ci sono anche tante citazioni che ampliano ed arricchiscono l'universo del lettore ed il risultato generale è interessante. Sono felice di averla letta. Il mio disappunto finale, come al solito, è tutto per l'edizione. Nell'ultimo romanzo, dove tutto si dovrebbe incastrare, gli sfortunati lettori italiani si trovano di fronte ad uno sconcertante "compasso", decisamente fuori luogo visto che l'oggetto in questione è una "bussola". Evidentemente la traduttrice di "Reached", oltre ad aver commesso un grave errore di traduzione, non si è neanche preoccupata di leggere i primi due romanzi della trilogia al momento di tradurne il terzo e finale, ed evidentemente nessun correttore di bozze si è preso la briga di leggere la traduzione una volta finita: la mia indignazione nei confronti dell'editoria italiana in generale e delle traduzioni in particolare aumenta sempre di più.

  • User Icon

    laura

    10/02/2012 10:57:42

    A me è piaciuto tantissimo. Non so perché ma mi ricorda un po il libro Hunger Games (bellissimo). Lo consiglio.

  • User Icon

    Enrico

    12/12/2011 04:30:12

    Pubblicizzato che "semplice" romanzo d'amore, 'Matched' è anche un interessante esplorazione narrativa sulla società, l'autodeterminazione, il libero arbitrio. L'autrice descrive con minuzia di particolari un futuro apparentemente idilliaco, che si rivela (via via che la protagonista prende coscienza di se e del mondo in cui vive) una soffocante distopia al suo crepuscolo.. Storia sentimentale, romanzo di formazione, spunto di riflessione... 'Matched' è questo e molto altro ancora. A questo punto si resta in trepida attesa dei volumi successivi della saga (si spera vengano tradotti presto...)

  • User Icon

    Debora

    30/09/2011 21:22:09

    Un emozionante rivisitazione di Fahrenheit 451 di Ray Bradbury. Vivamente consigliato.

  • User Icon

    Oli

    23/08/2011 14:09:11

    La storia di un "triangolo amoroso" che si svolge in una Società futura che ha cercato di eliminare ogni difetto del genere umano, scegliendo per gli uomini che fanno parte di essa; dando loro l'illusione di una vita perfetta, ma senza possibilità di poter scegliere. La protagonista, avendo capito cosa stesse facendo la Società, una scelta l'ha fatta... Lettura scorrevole e storia coinvolgente, un fantasy diverso dal solito!

  • User Icon

    Nicole

    27/07/2011 16:50:48

    Per fortuna ho appena scoperto che il romanzo avrà un seguito!!!Meno male,perchè non ne avevo idea e il finale mi aveva alquanto deluso....non mi ha dato risposte e anzi non era nemmeno un finale....ora capisco il motivo.Detto questo,la trama è una delle più affascinanti e originali che mi sia capitato di incontrare da un bel pò di tempo.Contenta di averlo letto,lo consiglio e a questo punto attendo con ansia il seguito!

  • User Icon

    LadyAileen

    13/05/2011 23:10:39

    Le premesse erano buone ma poi è accaduto qualcosa che non mi ha dato modo di apprezzare questo libro. Matched è il primo volume di una serie per adolescenti ambientato in una società sgradevole in cui le tendenze sociali sono davvero estreme (Distopia). Purtroppo il finale è aperto, per cui sarete costretti a comprare gli altri volumi per sapere come andrà a finire. Le vicende sono narrate in prima persona da Cassia, una ragazza di diciassette anni che non ha mai messo in discussione il tipo di società in cui vive, fino a quando non s'innamora di Ky considerato come un'Abberrazione (lascerò ai lettori scoprire questo tipo di classificazione). Manca soprattutto di originalità, infatti il romanzo per certi aspetti (quello che riguarda il tipo di società) ricorda il libro the Giver-Il donatore di Lowry Lois. Per ciò che concerne la ribellione di Cassia, personalmente, non mi ha convinto molto. Confesso che non sono proprio riuscita a mettermi nei suoi panni nonostante sia scritto in prima persona. L'ho trovata fastidiosa e a volte irritante. Inoltre, quello che prova Cassia per Ky non mi è sembrato amore ma ossessione. Anche gli altri personaggi non mi hanno fatto fare salti di gioia, un tantino piatti ma forse miglioreranno con il secondo volume. Stile di scrittura semplice ma ritmo lento e privo di quella suspance che mi sarei aspettata, il finale non mi ha soddisfatto e anche il risvolto romantico (il lato predominante della storia) è risultato abbastanza scontato per i miei gusti e poco realistico. Spero che il secondo sia migliore perché aveva davvero del potenziale.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Ally Condie Cover

    Autrice bestseller e insegnante di inglese, ha fondato e diretto la fondazione nonprofit WriteOut, che si occupa di promozione culturale rivolta ai ragazzi delle aree rurali. Nel 2019 scrive con Brendan Reichs Darkdeep. I segreti di Still Cove, pubblicato da Mondadori. Approfondisci
Note legali