Max 20 - CD Audio di Max Pezzali

Max 20

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Max Pezzali
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Warner Music Italy
Data di pubblicazione: 4 giugno 2013
  • EAN: 5053105780129
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 11,50

€ 14,90
(-23%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 14,90 €)

Max 20 contiene 19 brani: 5 inediti e 14 duetti.I 14 duetti sono stati realizzati con l'intervento degli artisti ospiti sulle registrazioni originali, dando vita a nuove e straordinarie versioni di canzoni intramontabili, con l'aggiunta di creatività ed energia. I brani inediti sono nuove perle di Max Pezzali, tra cui spicca il primo singolo L'universo tranne noi che è la ballata delle ballate, un brano nel quale Max riesce a replicare la magia delle sue più grandi hit! Un brano straordinario e fortissimo, che ben rappresenta il potenziale di questo album.
Disco 1
1
Welcome Mr. President
2
Il presidente di tutto il mondo
3
I Cowboy non mollano
4
Ragazzo inadeguato
5
L'universo tranne noi
6
Tieni il nostro tempo 2013 (feat. Lorenzo Jovanotti Cherubini)
7
Lo strano percorso (feat. Eros Ramazzotti)
8
Ti sento viver (feat. Giuliano Sangiorgi)
9
Gli anni (feat. Cesare Cremonini)
10
Come mai (Claudio Baglioni)
11
Sei un mito (feat. Fiorello)
12
Quello che capita (feat. Antonello Venditti)
13
Sei fantastica (feat. Raf)
14
Come deve andare (feat. Davide Van De Sfroos)
15
Nessun rimpianto (feat. Nek)
16
Eccoti (feat. Francesco Renga)
17
La dura legge del gol (feat. Edoardo Bennato)
18
Rotta x casa di Dio (feat. Gianluca Grignani)
19
Nord Sud Ovest Est (feat. Elio)
4,14
di 5
Totale 7
5
3
4
2
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesco

    18/06/2020 17:42:37

    Operazione nostalgia per il buon vecchio Max Pezzali, come si evince da titolo e copertina. Discreti gli inediti, ma ad ogni modo i duetti con gli altri cantanti sono azzeccati e ben eseguiti.

  • User Icon

    Felipe Hedstrom

    14/05/2020 13:46:36

    Grandi successi di un grande autore rivisti in modo originale. L'arrangiamento resta più o meno uguale ed è quello, a mio avviso, che fa di questo album un vera chicca per i collezionisti e gli amanti di Max Pezzali e di quella che è stata la musica degli 883.

  • User Icon

    marco

    22/09/2019 15:18:22

    Sono cresciuto con max e quindi appena è uscito il cd l ho comprato, ma se devo essere sincero preferisco sempre le canzoni originali quindi metto su i cd storici piuttosto che questi duetti.

  • User Icon

    Cristiano

    09/03/2019 07:21:40

    Preferisco musica più alternativa ma ho voluto acquistare questo disco perché contiene il meglio di Pezzali in versioni che apprezzo particolarmente. La scelta degli "ospiti" per i duetti mi è parsa azzeccatissima. Un tuffo indietro negli anni 90 e non solo... Un bel disco davvero!

  • User Icon

    Elena

    25/08/2014 22:20:35

    Ci sono artisti, e tra questi sicuramente Max, che meritano sempre e comunque 5/5! Molto azzeccata l'idea di creare una raccolta un po' diversa dei vecchi successi, che non annoiano mai perché rivisitati e cantati in modo nuovo grazie all'intervento di artisti esterni. Da brivido il duetto con Giuliano Sangiorgi, molto originale quello con Gianluca Grignani, emozionante quello con Nek. Avrei valorizzato maggiormente il talento di Raf, un cantante che apprezzo particolarmente e a cui avrei fatto cantare qualche strofa in rap dato che è molto bravo anche in questo stile. Dell'inedito "L'universo tranne noi" c'è poco da dire, se non che è troppo bello e si aggiunge alla lunga lista di canzoni lente di Max che saranno ricordate nella storia della musica romantica. Un'idea per il futuro: perché non un duetto con qualche donna della musica italiana?

  • User Icon

    Pasquale

    15/07/2013 19:28:21

    Ammetto di essere stato fan del Max di un tempo, ma del Max di adesso non più. Mi fà tristezza non solo perché per questi ultimi anni ha riproposto in diverse salse e in forma riarrangiata sempre gli stessi pezzi, ma anche perchè il nuovo singolo non è innovativo. Il Max di adesso è schiavo del suo passato e fà compassione specie proprio perchè suscita anche tra le ultime fatte sempre il concetto del ricordo e dei bei tempi andati come se il presente e il futuro non possono avere la speranza, la dignità né la possibilità di esistere, proponendo poco di nuovo dal punto di vista dello stile musicale e nei contenuti dei testi senza raggiungere una vera e propria maturità artistica. Sì potrebbe dire da questo punto di vista che una vetta è stata raggiunta ai tempi degli 883. Per il resto l'album viene abbellito dalle voci di altri artisti di talento, ma se non fosse stato per loro e per "gli inediti" sarebbe stata l'ennesima raccolta, tutto questo è indice del fatto che non farebbe niente di male a ritirarsi.

  • User Icon

    Simone

    10/06/2013 11:46:58

    Questo è un CD bomba! Oltre che i modesti cinque inediti di Max che ricalcano il suo talento indiscusso, ci sono tante altre sue supercanzoni che mi ricordano la mia infanzia che vengono rese ancora più lodevoli dagli altri cantanti che hanno partecipato a questo progetto mega. A prova del fatto che la musica è nata per unire l'umanità, grande Max e non ti ritirare mi raccomando!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Note legali