Me and You and Everyone We Know

Regia: Miranda July
Paese: Stati Uniti; Gran Bretagna
Anno: 2005
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorenz

    07/04/2007 22:43:59

    Un film asolutamente visionario... alcune trovate sono letteralmente geniali (la scena del pesciolino rosso, quella della passeggiata dei due protagonisti lungo il marciapiede, le varie chattate dei due ragazzini....), ma alla fine si ha l'impressione di non avere capito bene il senso di molte cose. o forse era proprio quello che la regista voleva ottenere....

  • User Icon

    Gigi De Grossi

    13/11/2006 13:11:13

    ME AND YOU è un bel film che poteva essere persino bellissimo se non fosse per le incertezze, le timidezze di regia e sceneggiatura, fisiologiche del resto nelle opere di autori esordienti. E' un film che racconta con humor e ironia al limite del grottesco, ma sempre con un tocco di di malinconica delicatezza, solitudine e incomunicabilità metropolitane, di persone umane alla deriva, costantemente alla ricerca di identità smarrite, di attenzione, di amore purchessia. Le vite minimali dei personaggi si incrociano o si lambiscono nel deserto morale e culturale della provincia americana: c'è chi perde la propria innocenza, come il piccolo meticcio, ma quel che cerca in realtà è solo una carezza; c'è chi l'ha già perduta,come suo fratello maggiore, ma aspira a riconquistarla regalando un orsacchiotto alla sua piccola amica che immagina pura e sincera; ci sono due ninfette alle loro prime esperienze erotiche che fuggono quando il loro primo rapporto carnale potrebbe finalmente realizzarsi; c'è un padre che ama a modo suo i propri figli ma non è riamato, che per provare e far provare dolore, abolito come ogni altro sentimento in un mare di indifferenza, si dà fuoco ad una mano ; e c'è una ragazza radiosa (regista e interprete del film)decisa a difendere ad ogni costo il suo potenziale di amore e creatività inespressi. Il film può spiazzare lo spettatore per l'uso di un registro narrativo pittosto inconsueto che si articola in una sintassi non convenzionale, bizzarra, ma mai confusa o sgradevole e sempre ricco di contenuti e rimandi a questo strano tempo di questa assurda civiltà 'digitale' che stiamo vivendo, di cui il Web è una ambigua metafora della perdita dell'innocenza. Bella e suggestiva la colonna sonora.

  • User Icon

    federica

    07/11/2006 22:43:39

    un film semplicemente...bello. intimo, delicato, un'opera d'arte contemporanea, decisamente non scontato. Supportato da una colonna sonora decisamente all'altezza. Si crea un'atmosfera avvolgente, che ti fa galleggiare nell'aria.

  • User Icon

    GAX

    10/05/2006 11:50:27

    questo è il capolavoror degli ultimi anni. Miranda July è la nuova promessa del cinema americano con un cuore europeo grande così!

  • User Icon

    sabina

    27/04/2006 12:01:31

    Ho trovato questo film emozionante. Ad ogni cambio scena una sorpresa, qualcosa di non scontato, una fotografia della realtà nitida, strampalata, intima e di sentimento. Quando si ride, lo si fa di cuore. Davvero uno di quei film che, bizzarro, riescono a colpirti, proprio li, dove non ti aspettavi, nell'intimo. Sorprendentemente bello.

  • User Icon

    Filippo W

    27/03/2006 12:49:45

    Minimalista, intimo, ironico e girato/recitato in punta di piedi, senza il tipico piglio tronfio a stelle e strisce. Forse è per questo che la critica s'è tanto innamorata di questo You and me and everyone we know, opera prima di Miranda July che qui incarna una vera e propria dea ex machina: regista, sceneggiatrice ed attrice protagonista. A vederlo si fatica a credere che si tratti di una pellicola americana, si direbbe più neozelandese, australiana o di una ex colonia francese sparsa in qualche manciata di isole di un atollo sperduto: la regia, i volti, i costumi sono talmente...comuni, ordinari se vuoi, da ritrarre in modo troppo realistico la provincia ed i suoi abitanti: una cosa decisamente fuori dai canoni del Made in USA! Conquistatore del pemio Camera d'Oro 2005 a Cannes come miglior opera prima, Me and you... racconta - a tratti con una lentezza esasperante - la storia dell'incontro tra Richard (John Hawkes) - commesso di un negozio di scarpe divorziato e con due figli a carico - e Christine (Miranda July) - aspirante e romantica videoartista che per sbarcare il lunario fa l'autista per anziani. Intorno a questo incontro gravitano naturalmente le storie di chi frequenta e condivide la vita dei due futuri piccioncini: i figli di Richard - sette e quattordici anni - i suoi colleghi, gli anziani di Christine, i galleristi che ne rifiutano le opere... Alcune gag più o meno riuscite intervallano quella staticità un po' ammorbante che caratterizza il film: staticità nello sviluppo della trama, dei dialoghi, degli eventi, che riflette la stasi sentimentale dei protagonisti, delle vite loro e di coloro che gli gravitano attorno. Il messaggio? Tutti, anche quelli che nella vita possono avere successo da vendere, nell'intimo hanno bisogno di una sola cosa: qualcuno da amare. Carino...

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Fandango, 2006
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 91 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste: intervista alla regista