€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Allegra è un'adolescente alle prese con i problemi della sua età. Luisa è una trentenne romantica e sognatrice che da anni ha una relazione con il padre di Allegra. Una tragica fatalità le farà incontrare e le due diventeranno improvvisamente complici, amiche, indispensabili l'una per l'altra anche quando nuove relazioni sentimentali sembreranno allontanarle. Allegra vivrà infatti la sua prima, grande storia d'amore con Gabriele (Alessandro Sperduti), suo coetaneo e compagno di scuola, proprio mentre Luisa comincerà ad innamorarsi di Giovanni (Guido Caprino), un affascinante quarantenne incontrato per caso in libreria. Ma come sempre accade, l'amore si porta dietro gelosie, paure, tormenti e incomprensioni che soprattutto Allegra non sa affrontare. In realtà, Allegra sta solo crescendo, è in quella fase transitoria e spesso dolorosa che la trasformerà da adolescente in giovane donna e quando lo capirà, sarà pronta a riconquistare il cuore di Gabriele e a riscoprire l'importanza del suo legame con Luisa.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    faffa

    02/06/2014 12:34:00

    Ieri sera ho visto con mio marito "Menomale che ci sei", film drammatico che vede, come co-protagonista, una splendida interpretazione di Claudia Gerini. Interpreta la parte di Luisa, un'impiegata di banca innamorata di un uomo sposato al quale, per e-mail, propone di vivere insieme. A causa di una tragedia l'uomo sposato non potrà mai leggere l'e-mail piena di amore e spontaneità. Si troverà, però a leggerla Allegra, figlia, ormai orfana, dell'amante di Luisa. Allegra, protagonista del film, dal carattere fragile e scossa dall'immane tragedia troverà un riferimento proprio in Luisa, una delle persone più belle e genuine che lei abbia mai conosciuto. Il "menomale che ci sei" di Allegra, che inoltre si trova a vivere gli intensi sentimenti amorosi tardo-adolescianziali, chiude il film ed incarna la sua nuova visione del suo vivere. Le persone buone e oneste, genuine e spontanee sono un dono e menomale che incrociano la strada di persone altrettanto genuine, ma momentaneamente sperdute. Il film si fa vedere e nel mentre offre spunti di riflessione non solo sul modo di vivere l'amore sia in età adulta che adolescenziale, ma soprattutto sul modo di vivere e consumare i sentimenti e violentare la propria e altrui ingenuità durante la delicata e confusa età tardo-adolescenziale (che, comunque, è alla ricerca di punti fermi e di sicurezza, nonostante quando li ha cerchi di sopprimerli anche violentemente per dare spazio alla propria ricerca di sé verso lo sconosciuto mondo adulto).

Scrivi una recensione
  • Produzione: Universal Pictures, 2010
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); trailers; errori