Mente e cosmo. Perché la concezione neodarwiniana della natura è quasi certamente falsa - Thomas Nagel - copertina

Mente e cosmo. Perché la concezione neodarwiniana della natura è quasi certamente falsa

Thomas Nagel

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: S. Songhorian
Curatore: M. Di Francesco
Collana: Scienza e idee
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 1 ottobre 2015
Pagine: 134 p., Brossura
  • EAN: 9788860307606
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Mente e cosmo. Perché la concezione neodarwiniana della natu...

Thomas Nagel

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Mente e cosmo. Perché la concezione neodarwiniana della natura è quasi certamente falsa

Thomas Nagel

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Mente e cosmo. Perché la concezione neodarwiniana della natura è quasi certamente falsa

Thomas Nagel

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Se la coscienza non può essere spiegata dalla fisica e dalla biologia nella loro forma attuale, e se la mente è un prodotto dell'evoluzione biologica, "allora", afferma Nagel,"la biologia non può essere una scienza puramente fisica". Convinto del fallimento della concezione materialistica della natura, che non spiega i tratti fondamentali del nostro mondo connessi con la mente (coscienza, intenzionalità, significato, valori), Nagel sostiene la necessità di rileggere l'intera storia dell'evoluzione assumendo la centralità dei fenomeni mentali e coscienti, governati da principi che, nella loro forma logica, sarebbero teleologici piuttosto che meccanicistici. La visione riduzionistica del mondo, che pone la materia a fondamento di tutta la realtà, è ancora molto diffusa. Riconoscerne i limiti - è questo il senso della proposta di Nagel - rappresenta il primo passo nella ricerca di possibili alternative.
2,5
di 5
Totale 4
5
0
4
1
3
1
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    gagum

    02/05/2017 11:30:30

    Concordo con l'utente tiktaalik,che evidentemente il libro lo ha letto,capito e ne ha centrato il punto.A Nagel mi permetto di consigliare di studiarsi il neodarwinismo su qualche testo universitario,idem qualche testo di neuroscienze riguardo alla coscienza.Egli invece si mostra talmente stupefatto dall'evento della mente,da convincersi che essa sia un aspetto fondamentale della natura.Ma non precisa in che modo, non propone ipotesi teoriche né propone criteri di lavoro.Il solito atteggiamento dei filosofi che si perdono nell'astrattismo,quando mancano di basi scientifiche.

  • User Icon

    Alessandro

    04/03/2017 19:00:47

    L'utente "Tiktaalik" confonde Teologia con teleologia e produce una recensione (dai presupporti errati circa le definizioni implicite di "scienza" che se ne intravedono) per un libro o che non ha letto o che non ha capito. Stefano fa una recensione personale, ma si vede che ha letto e capito il libro: a questo proposito voglio ricordare che Nagel è uno degli esponenti dell'emergentismo di cui Searle è per me l'autore più convincente. Comunque da leggere.

  • User Icon

    stefano

    17/04/2016 10:37:45

    veloce commento generale a chi mi ha preceduto. Una visione teleologica non necessariamente ha ricadute teologiche, banalmente Aristotele aveva una visione teleologica dei processi biologici (vd. entelechia) senza credere nel Dio creatore delle religioni a lui successive. in generale concordo con Nagel nel porre in dubbio la riduzione meccanicistica dei processi fisici, tuttavia ritengo più efficace un'analisi "positiva" del mentale, come avviene per esempio nel paradigma emergentista, di cui su ibs è disponibile un pregevole volume di Andrea Zhok edito da ETS e intitolato appunto emergentismo

  • User Icon

    Tiktaalik

    18/02/2016 11:27:08

    Quando fatichi ad inerpicarti per una salita dura, è meglio non aggrapparsi ad un malato portatore di piaghe e ascessi, che potresti risultarne contagiato. Invece Nagel, che pur si dichiara ateo, per esprimere il suo stupore nei riguardi della coscienza, dà visibilità ai sostenitori del Disegno Intelligente, riprendendone le perplessità verso il darwinismo, e apparendo a mio parere semplicemente ambiguo. Alla fine questo libro si immette, certamente in modo inconsapevole, nel filone un pò di moda oggi,del dagli addosso alla scienza, il naturalismo in questo caso. Nagel dice che la comprensione completa del mondo fisico dovrebbe includere anche la mente, ma egli non precisa in che modo, perchè non ne ha idea, e però intanto instilla dubbi, nel frattempo discutendo di un monismo generale o di panpsichismo. Certamente non è detto che tutti gli aspetti della realtà possano essere spiegati dalla scienza, e la coscienza potrebbe essere uno di questi aspetti, non spiegabili dalla biologia molecolare, ma Nagel prende spunti da questi limiti per ipotizzare che nella storia della natura siano all'opera principi teleologici piuttosto che meccanicistici. Evidentemente non è obbligatorio per i filosofi studiare seriamente la scienza, che pure deve basarsi anche su premesse filosofiche, ma se i filosofi si limitano alle premesse, è inevitabile che poi alcuni di essi finiscano per essere anche strumentalizzati da chi ritiene che a fondamento del mondo ci sia una mente superiore che vigila e si prende cura di noi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali