Categorie

David Leavitt

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine:
  • EAN: 9788804609155

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Louis

    30/07/2014 18.01.49

    Storia coinvolgente velata di malinconia e dolcezza, scritta davvero bene con lo stile elegante ed essenziale che da sempre contraddistingue Leavitt. Viene qui illustrato lo spaccato di una società e di un mondo gay che a distanza di 70 anni non è per nulla cambiato. I gay e l'eterna ricerca del sesso sempre ed ovunque, la società "benpensante" che giudica ciò che non conosce imponendo le loro regole e spingendo all'autoannulazione chi non è come loro, ma sopratutto la famiglia che propina il matrimonio come unica soluzione di vita e come unica scelta normale; si scorge però nella figura di Edward la flebile luce della ricerca dell'amore vero ed incondizionato che oltrepassa i clichè del mondo gay, di ciò che impone la società e di ogni sorta di differenza di classe. Gli elementi per interessare e per riflettere ci sono tutti e la trama scorre piacevolmente, ma a tratti si ha davvero l'impressione di leggere il riassunto di una storia, dove tutto accade troppo velocemente, dove i protagonisti risultano essere stereotipati e le loro scelte prive di motivazioni convincenti. Anche i personaggi secondari sono relegati al ruolo di mere comparse e alcune situazioni sono sviluppate in maniera del tutto banale. Nonostante ciò è una lettura che nell'insieme comunque consiglio, che desta l'animo e che non lascia indifferenti.

Scrivi una recensione