Mentre Torino dorme - Fabio Beccacini - copertina

Mentre Torino dorme

Fabio Beccacini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Frilli
Collana: Tascabili. Noir
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 gennaio 2016
Pagine: 384 p., Rilegato
  • EAN: 9788869430848
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,26

€ 12,90
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA

Mentre Torino dorme

Fabio Beccacini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Mentre Torino dorme

Fabio Beccacini

€ 12,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Mentre Torino dorme

Fabio Beccacini

€ 12,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Torino, giardinetti Itala Calvino. Due parcheggiatori abusivi trovano il cadavere di una ragazza con i polsi e le caviglie legati in un magazzino abbandonato dietro al campo da bocce. Quadrilatero Romano, il titolare di un'agenzia matrimoniale specializzata in truffe sentimentali viene freddato nel suo ufficio con diciassette colpi di pistola. II commissario Giorgio Paludi rientrato forzatamente dall'aspettativa si addentra in un'indagine impossibile: dalle case popolari al nuovo "ghetto" di San Salvario, dagli ex quartieri FIAT, alla collina che domina il Po. Una sottile linea rossa unisce lo periferia della città alle altre periferie d'Europa. Una madre surrogata di San Pietroburgo, un hotel di lusso del centro di Varsavia, un autobus carico di modelle che attraversa paesini sperduti della Transilvania, una bionda da strappare il cuore che traffica in cocaina. Da Budapest alla frontiera moldava, dal Mar Baltico a Piazza Vittorio. Una resa dei conti criminale si è data appuntamento in città. Un'indagine dalle mille facce che Paludi cerca di decifrare scivolando tra le strade che l'hanno adottato. Una Torino bellissima e affascinante, sospesa sulla fine dell'inverno come un gioco di prestigio.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Stampato da Fratelli Frilli Editori nella collana “I Tascabili Noir” è da poco in libreria il nuovo romanzo dello scrittore e sceneggiatore Fabio Beccacini, dal titolo Mentre Torino dorme. Di quest’opera si sta parlando molto in questi giorni perché l’autore è stato accusato di ledere “il buon costume e la cultura italiana” e di “istigazione alla devianza”. Infatti un lettore indignato ha scritto alla casa editrice chiedendo di ritirare il libro dal commercio giudicando gli argomenti trattati immorali, in particolare la tratta delle schiave del sesso dall’Est.

Con quest’opera Beccacini riporta in libreria una nuova indagine del commissario Giorgio Paludi, una storia dalle mille facce in una Torino invernale e affascinante, misteriosa e sfuggente. Il caso si rivela subito complicato: ci sono il cadavere di una giovane donna uccisa e il corpo di un uomo freddato nel suo ufficio con una raffica di proiettili. Pare non esserci legame tra i due fatti, ma un filo conduttore porterà Paludi, rientrato forzatamente in servizio, a collegarli. L’indagine pare impossibile, visti gli innumerevoli risvolti. La trama di questo intrigante romanzo noir si dipana dalla Torino sospesa tra la notte e il giorno ai paesini sperduti della Transilvania, da Budapest alla frontiera moldava, dal Mar Baltico fino a Piazza Vittorio, così che una sottile linea rossa unisce la periferia torinese ad altre periferie europee. Ma la verità non è mai quella che sembra e non manca certamente il colpo di scena finale.

Mentre Torino dorme  è un romanzo dalla struttura complessa. Beccacini invita il lettore a seguire molte piste, alcune anche false, ma di chiara comprensione, mai sovrapposte. Siamo in città, la Torino dove vive Paludi e subito dopo dobbiamo porre attenzione a quello che succede a centinaia e migliaia di chilometri di distanza scoprendo che porterà a delle ricadute inevitabili sulla città di partenza. Il ritmo è duro e l’argomento scabroso, ma essenzialmente veritiero. Paludi, cinquantanni il giorno dei Santi, è uno di quei poliziotti da noir americano, personaggio cult, forte, complesso, tosto, uomo capace di intuizioni efficaci. Tuttavia il suo ruolo non è dominante, la storia è corale e il commissario deve dividere la scena con tanti altri personaggi tutti connotati in modo dettagliato, ognuno con la sua storia e la sua personalità. Per questo il romanzo funziona: nessuno è solo di passaggio, ognuno ha un posto ben definito nella trama. E quando ancora la soluzione sembra lontana, una serie di vicende che sono state distanti nel tempo e nello spazio della geografia finiscono per convergere quasi all’improvviso, regalandoci l’atteso finale.

Recensione di Clara Domenino

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali