Una meravigliosa solitudine. L'arte di leggere nell'Europa moderna - Lina Bolzoni - copertina

Una meravigliosa solitudine. L'arte di leggere nell'Europa moderna

Lina Bolzoni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Saggi
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 30 aprile 2019
Pagine: 288 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788806233594
Salvato in 98 liste dei desideri

€ 28,50

€ 30,00
(-5%)

Punti Premium: 29

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Una meravigliosa solitudine. L'arte di leggere nell'Europa m...

Lina Bolzoni

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Una meravigliosa solitudine. L'arte di leggere nell'Europa moderna

Lina Bolzoni

€ 30,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Una meravigliosa solitudine. L'arte di leggere nell'Europa moderna

Lina Bolzoni

€ 30,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 28,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Viviamo in un mondo in cui i modi di comunicare, e di pensare, cambiano a una velocità che la storia non ha mai conosciuto. Cosa significa tutto questo per la lettura?

«In questa appassionante indagine sulla lettura l'illustre studiosa eccelle nel ricostruire una realtà pluridimensionale, dove istanze politiche e ambizioni individuali, religione e libero pensiero, latino e volgare, filologia e retorica, prosa e poesia, immagini e parole, procedono strettamente associati, travalicando i confini delle varie forme di espressione» - Benedetta Craveri, Il Venerdì

«Petrarca, e tanti altri come lui, che incontreremo in queste pagine, a raccontarci le loro esperienze di lettori, sono davvero i personaggi di un mondo che è ormai inesorabilmente alle nostre spalle? Un mondo in cui la lettura è esperienza comune e insieme del tutto intima e personale; una specie di viaggio in cui, incontrando l'altro, si riconosce (e si ridisegna) il proprio io; un'esperienza vitale, che dà ospitalità allo sconosciuto e proprio per questo è carica di fascino e di pericolo; un percorso ai limiti del tempo e dello spazio, là dove si delineano infiniti mondi virtuali e la realtà si apre all'orizzonte del possibile».

Davanti ai rischi, e alle nuove sfide che oggi si delineano, questo libro guarda al passato per farne emergere i grandi miti che hanno nutrito l'esperienza della lettura all'inizio del mondo moderno: miti pieni di fascino, fragili e potenti insieme; inesorabilmente lontani, ci osservano con "uno sguardo familiare". «Entro nelle antique corti degli antiqui uomini, [...] dove io non mi vergogno parlare con loro, e domandarli della ragione delle loro azioni; e quelli per loro umanità mi rispondono», scriveva Machiavelli a Francesco Vettori. È questo il cuore del percorso, che si dipana indietro e avanti nel tempo, da Petrarca a Tasso, a Montaigne, seguendo il tema della lettura come incontro personale, come dialogo con gli autori che si leggono. Il libro diventa un corpo, una persona; i ritratti degli autori, che comparivano nelle biblioteche o negli studioli come spesso fanno le fotografie sui muri di casa dei lettori di oggi, aiutano a mettere in atto una specie di rievocazione negromantica che è capace di sfidare la morte, di stabilire legami di amicizia al di là delle barriere del tempo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Matteo

    11/05/2020 16:48:29

    Molti avranno un vago ricordo scolastico della celebre lettera di Machiavelli a Vettori del dicembre 1513, in cui Machiavelli descrive se stesso imbestialito nella sua vita quotidiana finché la sera non si veste di abiti sontuosi per accostarsi al "dialogo" con gli Antichi che ritrova leggendo i propri libri. Bolzoni traccia la storia di questo luogo comune letterario, quello del dialogo tra il lettore e l'autore: e lo fa partendo da Petrarca per arrivare a Montaigne e oltre, passando attraverso una descrizione vibrante e un'interpretazione stimolante dell'impianto iconografico dello Studiolo di Federico da Montefeltro a Urbino, delle cui tavole il libro riporta le illustrazioni. Un percorso attraverso la letteratura e l'arte che dimostra come la lettura, e la lettura come dialogo con gli antichi, sia alla base della costruzione della coscienza dell'uomo moderno.

  • User Icon

    GiuliaM

    29/09/2019 19:31:22

    Saggio interessante e pieno di spunti. Ho apprezzato davvero molto il grande lavoro di ricerca sui testi fatta dall'autrice. Consigliato a chi ama i books on books, ma anche a chi sa apprezzare la finezza del pensiero dei grandi autori dei secoli passati.

Indice

Introduzione
Una meravigliosa solitudine

I. Petrarca: lo spazio magico della biblioteca
I. «Non so saziarmi di libri» - 2. Le cicatrici della letteratura - 3. «Insieme con me è venuto Cicerone» - 4. In esilio dal presente e il patto col lettore - 5. I pericoli della biblioteca e le dolci parole degli antichi che risuonano nell'animo

II. Il testo come corpo e la resurrezione degli antichi
I. «Macchiato e di squallore pieno»: Boccaccio e il manoscritto di madonna Fiammetta - 2. «Io, novello Esculapio»: Boccaccio e gli dei degli antichi - 3. Corpi smembrati e ricomposti: gli umanisti incontrano Quintiliano - 4. «Così io prolungo le ore del giorno che muore»: Poliziano, la magia della biblioteca, il mito di Orfeo - 5. «Alcuna favilla di rimedio a questa vita ispinosa e crudele»: il confronto della lettura - 6. Bembo, Raffaello e il corpo dilaniato di Roma

III. I ritratti, ovvero il desiderio di vedere l'autore
I. Il ritratto dell'anima e il ritratto del volto - 2. «Omero, che tanto desideriamo vedere»: i ritratti nelle biblioteche - 3. Lo Studiolo di Federico da Montefeltro: un teatro della lettura - 3.1 Lo Studiolo come micro-macrocosmo - 3.2 I ritratti degli uomini illustri: una galleria di lettori - 3.3 Federico, ovvero la gratitudine del lettore - 4. Erasmo e i limiti del ritratto - 5. Il ritratto di amici: la continuazione del dialogo - 6. L'ansia collezionistica di Paolo Giovio e il distacco di Gabriel Naudé

IV. «Sarà mendace lo specchio se non rende la genuina immagine della mente»: lettura, scrittura e costruzione dell'io
I. Viaggiare per i libri alla ricerca di sé: il dibattito sull'imitazione - 2. Erasmo e il patto col lettore - 3. Lettura come incontro col Verbo

V. «Entro nelle antique corti degli antiqui uomini [...] e quelli per loro umanità mi rispondono»: la lettura di Machiavelli al Vettori
I. Uno scambio ineguale - 2. Un percorso ordinato, un polemico rispecchiamento - 3. Due lettori a confronto - 4. Il doloroso trionfo dell'eros

VI. La torre di Montaigne
I. La biblioteca come luogo di memoria e di libertà - 2. «Albergare in sé gli spiriti più eletti»: fascino e rischio del dialogo con gli antichi - 3. «È me stesso che dipingo»: un ritratto in continuo mutamento - 4. Una cornice di grottesche, e al centro il vuoto - 5. «Non ho tanto fatto il mio libro quanto il mio libro ha fatto me»

VII. «Perché l'imaginazione è senso interno»: Tasso e i pericoli della lettura
I. La biblioteca microcoso - 2. «I libri estimo quasi quanto la vita» - 3. «Quasi entrato in fiera e spiacevol mininconia»

Appendice. «Quel meraviglioso miracolo della lettura che è la comunicazione nel cuore della solitudine». Ruskin e Proust

Indice dei nomi
  • Lina Bolzoni Cover

    Lina Bolzoni è docente di Letteratura italiana alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha fondato il Centro per l’elaborazione informatica di parole e immagini nella tradizione letteraria. Ha insegnato fra l’altro all’Università di Harvard, alla Ucla e al Collège de France. Ha curato l’edizione delle Opere letterarie di Tommaso Campanella e Galassia Ariosto. Il modello editoriale dell'Orlando Furioso dal libro illustrato al web (Donzelli 2017). Tra i suoi libri ricordiamo: La stanza della memoria (Einaudi, 1995), La rete delle immagini (Einaudi, 2002; Premio speciale del presidente al Premio Viareggio e Premio Brancati per la saggistica), Il cuore di cristallo (Einaudi, 2010) e il saggio Una meravigliosa solitudine, L'arte di leggere nell'Europa... Approfondisci
Note legali