Categorie

Luciano Canfora

Collana: La memoria
Anno edizione: 2011
Pagine: 251 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788838925610

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo Gatta

    19/05/2011 17.06.01

    Se mai un giorno il prof. Canfora decidesse di cambiare mestiere, io mi auguro che scelga quello di super esperto scientifico nella polizia di stato. Non credo si possa discutere d'altro leggendo questo, ennesimo, perfetto, ironico, documentato e rigorosamente (e impietosamente) dettagliato rendiconto sul falso artemidoreo, di cui da anni giornalisti, riviste specializzate, quotidiani, editori, archeologi, filologi, grecisti, storici, si dividono le spoglie. Da una parte il prof. Settis, dall'altra il prof. Canfora. Peccato che la bilancia penda ormai definitivamente e paurosamente dalla parte del falso storico. Del resto le prove inoppugnabili che inesorabilmente vengono elencate in questo delizioso libretto selleriano lasciano ben poca speranza che si possa opporre eguale acribia storico-critico-documentaria alla tesi che lo pseudo Artemidoro sia opera del falsario ottocentesco Costantino Simonidis (al quale va, peraltro, tutta la nostra simpatia per aver dato luogo, col suo manufatto, a una serie quasi infinita di polemiche, articoli, convegni, pubblicazioni, cataloghi, mostre). In quest'ultimo volume, forse a differenza dei precedenti, l'ironia elegante e dotta del prof. Canfora raggiunge livelli letterari di sommo godimento, raccomandandosi, la lettura, anche a perfetti ignoranti, come il sottoscritto, del fenomeno filo-archeolologico di cui si discetta da anni. Una ampia sezione iconografica finale suggella, inoltre, questo prezioso, e come di consueto, elegante libro della Collana della Memoria selleriana, non a caso voluta e creata da Sciascia, che la inaugurò ottocentocinquantacinque numeri fa. Buona lettura a tutti i giallisti italiani.

Scrivi una recensione