Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il mercante di seta - Liz Trenow - copertina

Il mercante di seta

Liz Trenow

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Anna Ricci
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 4 aprile 2019
Pagine: 381 p., Rilegato
  • EAN: 9788822720191
Salvato in 18 liste dei desideri

€ 4,70

€ 4,90
(-4%)

Venduto e spedito da Multiservices

spinner

Disponibile in 10 gg lavorativi

Solo una copia disponibile

+ 7,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Londra, 1760. La vita di Anna Butterfield sta per cambiare per sempre. Rimasta orfana di madre è costretta ad allontanarsi dalla sua casa natale per essere introdotta nella società londinese. Abituata alla pace del verde Suffolk, la metropoli è fin troppo grande e caotica per lei. In più gli zii sono rigidi e le impongono abitudini consone al loro status sociale. Un giorno Anna, guidata dalla sua passione per la pittura e dopo essere uscita di nascosto da casa, si ferma davanti a un banco di fiori al mercato e si mette a ritrarre ciò che vede. Quel disegno finisce tra le mani di Henri, un tessitore di seta di origini francesi, giunto nella capitale in cerca di fortuna. È l'inizio di un idillio artistico: Henri, colpito dalla bellezza dell'opera di Anna, decide di utilizzarla per le sue nuove creazioni. Eppure il destino di Anna è un altro, lontano dal tormentato mondo dell'arte. Lo zio, infatti, vuole sistemarla facendole sposare un giovane e ricco avvocato. Anna ed Henri dovranno lottare per difendere il loro amore clandestino e le loro aspirazioni. Ispirato a eventi e personaggi storici realmente esistiti, Liz Trenow fa rivivere un'epoca segnata da persecuzioni religiose, tensioni razziali e rivolte sociali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,99
di 5
Totale 6
5
1
4
4
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    CB87

    22/01/2021 20:06:46

    Fin dall’inizio del romanzo, è impossibile non intuire il filo conduttore de racconto: la storia d’amore tra Anna ed Henri, due ragazzi dalle origini e dallo status sociale molto differente. Ambientato nella Londra di fine '700, il romanzo delinea in modo accurato un’epoca segnata da persecuzioni religiose, tensioni razziali e rivolte sociali. Sono tanti quindi i temi che fanno da sfondo all'amore proibito che prevedibilmente si conclude con un lieto fine: la questione femminile, le differenze sociali tra classe media e aristocrazia, gli stranieri, l'alienazione delle grandi città, ecc. Forse un po' troppi!

  • User Icon

    Erica

    26/04/2019 19:53:16

    Ho apprezzato molto questo libro, l’ho letto con molto interesse, descrizioni dettagliate e storia d’amore coinvolgente!

  • User Icon

    Silvia

    17/01/2019 21:03:30

    Storia d'amore molto dolce tra due giovani appartenuti a mondi sociali diversi ma i cui destini risultano intrecciarsi nelle spirali delle proprie passioni artistiche. Lettura molto piacevole, interessante anche per la descrizione del contesto storico e delle reali difficoltà che nel 1700 interessavano ugonotti in fuga dal Francia e i tessitori di seta inglese sottopagati. Coinvolgente la ricostruzione introspettiva del percorso dei due protagonisti, le loro paure e i loro desideri in cui, a distanza di tre secoli, paradossalmente, anche i giovani di oggi si possono rispecchiarsi. Da un lato il giovane Henry, umile e lavoratore, che di fronte alle sventure del suo amico di infanzia Guy e nella povertà estrema che lo circonda e terrorizza è quasi tentato di rinunciare all'amore e sposare la figlia del proprio padrone, con la prospettiva di una vita serena lontana dagli orrori della strada. Dall' altro la giovane Anna, di cui mi hanno colpito alcuni aspetti: il desiderio di emancipazione, l' ammirazione per la sarta Charlotte che si è realizzata lavorativamente. Per quanto siano passati tre secoli rispetto al periodo storico in cui risulta ambientato il romanzo, i temi del desiderio femminile di emancipazione e della paura della povertà dilagante paiono quanto mai attuali. Una storia d'amore amore delicata, emozionante, di cui consiglio la lettura...perché anche nei romanzi, come nella vita reale, è bello circondarsi di persone buone, semplici, che ci fanno stare bene.

  • User Icon

    Roberta

    21/11/2018 14:35:29

    Un romanzo che mi ha veramente appassionata, ricco di descrizioni, riferimenti storici e dettagli inerenti la lavorazione e la tessitura della seta nel 1700. Come leggiamo nelle note dell'autrice questo racconto, seppur di finzione, è ispirato a eventi e personaggi storici realmente esistiti, e questo conferisce una marcia in più alla lettura. Pur trattandosi fondamentalmente di una storia d'amore, a spiccare su tutti è il personaggio di Anna, con la sua caparbietà, la sua indipendenza e la voglia di ribellarsi alle regole imposte dalla società. Nel complesso, un romanzo molto scorrevole e piacevole, che fa venir voglia di scoprire qualche altra pubblicazione di questa autrice.

  • User Icon

    Denise

    23/09/2018 14:38:17

    Libro molto appassionante, ambientato in un'epoca e loghi che mi hanno sempre affascinata. La storia è sentimentale ma per niente banale. Apprezzato moltissimo e letto tutto di un fiato!

  • User Icon

    annalisa

    22/09/2018 16:00:17

    lettura piacevole. periodo storico interessante. la riprova che con intelligenza,impegno e determinazione si possono raggiungere traguardi rilevanti e inattesi. piacevole lettura

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Liz Trenow Cover

    Liz Trenow è una giornalista inglese e curatrice di programmi culturali per la BBC. Il suo primo romanzo tradotto in italiano, La ragazza che cuciva lettere d’amore, è stato pubblicato nel 2015 da TEA (Tre60). Approfondisci
Note legali
Chiudi