Mercati emergenti. Le strategie per competere oltre confine

Giorgio Pellicelli

Editore: EGEA
Anno edizione: 2011
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 272 p., Brossura
  • EAN: 9788823832992
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 28,05

€ 33,00

Risparmi € 4,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

28 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

La divisione personal computer di IBM, i brand Jaguar, Land Rover e Volvo, il costruttore francese di acciai specializzati Arcelor e il leader americano della birra Budweiser-Anheuser-Busch sono state tutte acquistate da imprese di paesi fino agli anni ’90 definiti "in via di sviluppo". La divisione di IBM è della cinese Lenovo, Jaguar e Land Rover del gruppo indiano Tata Motors, Volvo è della cinese Geely, mentre Arcelor è stata acquistata dall’altra indiana Mittal e Budweiser-Anheuser-Busch dal gruppo belga-brasiliano InBev. Questi sono soltanto alcuni dei tanti "new champion" dei paesi emergenti, protagonisti del nuovo scenario dell’economia mondiale. L’Autore, analizzati i mercati emergenti, seleziona quelli che offrono le migliori opportunità, passa all’esame delle strategie di entrata nei mercati emergenti e dell’ambiente competitivo che le imprese dei paesi sviluppati incontrano, dei concorrenti locali e delle multinazionali degli emergenti, ormai seria minaccia nei mercati mondiali, e conclude suggerendo come raggiungere i target nei mercati emergenti, gestire il marketing mix e porre le basi per il successo.