Mercoledì delle ceneri

Ethan Hawke

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Testa
Editore: Minimum Fax
Collana: Sotterranei
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 23 giugno 2003
Pagine: 268 p.
  • EAN: 9788887765847
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,29

€ 13,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lui, Jimmy, è un post-adolescente che si è arruolato nell'esercito per capriccio, e passa gran parte del suo tempo a strafarsi coi commilitoni; lei, Christy Ann, è una giovane infermiera con la testa sulle spalle (fin troppo, a giudicare dalla sua tendenza allo scetticismo, al cinismo e all'ipercritica). I due - con un figlio in arrivo - si lasciano, si rimettono insieme, si detestano, si adorano, si sposano e, alla fine di un rocambolesco viaggio in macchina partito dalle periferie nevose dello Stato di New York, approdano più confusi che mai nel disfacimento surreale delle strade di New Orleans dopo il Martedì Grasso.
4,21
di 5
Totale 14
5
6
4
6
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carla

    27/01/2013 11:37:58

    Le prime pagine sono scritte benissimo, il linguaggio è incisivo e asciutto. Alcuni temi accennati potevano essere maggiormente ampliati, ma il libro è genuino e perciò apprezzabile. Bella anche la parte finale, il mettersi a nudo con l'altro, che serve alla fine, più a se stessi. Mai titolo ritengo sia stato più appropriato: dopo l'adolescenza il carnevale è davvero finito.

  • User Icon

    Tiziano

    24/02/2009 12:22:12

    "le preghiere non vengono mai ascoltate perchè noi non sappiamo qual'è il nostro bene" un libro stupendo, coinvolgente, pieno di emozioni. Parliamoci chiaro: Ethan Hawke sa scrivere!

  • User Icon

    Maria Agnese

    04/03/2008 15:19:57

    Sinceramente è un libro che stupisce, sapendo che a scriverlo è un bell'attore di Hollywood. Questa storia d'amore on the road di Ethan Hawke ci costringe a mettere più d'una manciata di stereotipi da parte. E' lucido, scorrevole, i personaggi sono vivi, sfaccettati, angolosi e nei loro pensieri a volte contraddittori, così com'è l'animo umano senza psicologie da tavolino. E certamente invoglia a leggere i suoi altri libri, o magari a guarda con altro occhio anche i suoi film.

  • User Icon

    silvia

    03/11/2007 16:15:20

    veramente bello.....dolce e romantico!!!!! lo consiglio!!!

  • User Icon

    sergio

    24/12/2005 17:34:45

    non ho trovato questo libro così irresistibile come detto nelle recensioni precedenti. alcune volte si dilunga troppo ed è anche un po' cinico. mi è piaciuto di più "stato di eccitazione"

  • User Icon

    alice

    06/06/2005 11:32:50

    Ci sono delle storie che, a leggerle, ti paralizzano sulla sedia a dondolo del giardino e ti fanno dimenticare chi sei, e ti dimentichi anche di fare merenda anche se tua sorella si sgola per chiamarti. In questo libro ci sono James Heartsock/Jimmy e Christy Ann Walker/Christy che si lasciano, si riprendono, litigano e viaggiano, si sposano e non sono sicuri ed ognuno di loro racconta la storia dal suo punto di vista e io mi sono persa ad ascoltarli, a sentire le loro ragioni stupide e infantili, illuminate e serie. Li ho seguiti come un cagnolino attraverso l'America seduta dietro nella Chevrolet Nova 370 del '69 di Jimmy, insieme al gatto di Christy. Ho saputo come si sono conosciuti, come si sono amati, come si sono odiati, cosa hanno fatto prima di conoscersi, dei loro genitori. Insomma una di quelle storie che sgorgano come uno zampillo da una stupida roccia in mezzo a un prato e tu segui l'acqua e cammina cammina ti accorgi che sta diventando prima un ruscello, poi un torrente e poi un fiume maestoso come il Mississippi che trascina con sè i grandi barconi da trasporto ma anche rottami e brandelli puzzolenti, il buono e il cattivo della vita, le cose banali e quelli che dovresti mai perdere e che vorresti ritrovare ad ogni costo. Non aspettate di veder galleggiare questo libro sulle acque del vostro fiume: non fatelo cadere oppure armatevi di retino..

  • User Icon

    Michelle

    01/02/2005 11:45:18

    Bellissimo!!sembra la sceneggiatura di un film.Cercavo di leggere poche pagine al giorno perche' non volevo finirlo!!perche' non e' pubblicizzato?mah,allora teniamocelo per noi.Sto cercando l'altro che ha scritto nel '96, ''The hottest state'', ma come cavolo han tradotto il titolo?''L'amore giovane''?non era meglio lasciarlo in inglese??

  • User Icon

    fra

    26/03/2004 10:51:08

    bellissimoooooooooo scorrevole dolce mi e' piaciuto molto...

  • User Icon

    Alice

    24/03/2004 11:21:14

    Un romanzo piacevole. I personaggi sono ben delineati e, anche se alternare i loro punti di vista da un capitolo all'altro non è molto originale, il risultato è ben riuscito. Le parti migliori sono quelle in cui entrambi esprimono il loro amore nei confronti dell'altro, davvero lucide e non zuccherose.

  • User Icon

    Manu

    11/02/2004 16:08:20

    Hawke? Bellissimo e a questo punto anche molto bravo come scrittore. Ti tiene aggrappato alla storia, temi per i protagonisti, li vorresti proteggere e aiutare. Un modo di raccontare piuttosto realistico. Non ho votato 5/5 perchè non mi ha lasciato una particolare morale sulla quale rifletteree e ho trovato il carattere dei protagonisti un pò troppo costruito.

  • User Icon

    Sam

    06/10/2003 21:57:11

    Libro davvero bello, fresco, scorrevole e ben scritto. Dialoghi perfetti e ritmo giusto.

  • User Icon

    Francesco Giusti

    04/10/2003 15:25:18

    Un romanzo godibile fino in fondo che rivela un giovane autore dotato di sicura padronanza di una scrittura semplice ed essenziale che va diretta al cuore degli eventi e delle cose senza orpelli tradizionalisti. Certamente da leggere.

  • User Icon

    Morgan

    03/10/2003 21:57:24

    Bel libro. Il migliore dell'anno, secondo me.

  • User Icon

    vale

    19/08/2003 21:13:41

    Piu’ che unlibro è un lungo viaggio attraverso le vite dei due protagonisti in una fase della loro vita di cambiamento o meglio di svolta. Attraverso I loro occhi puoi vedere il mondo e finici per capire il loro modo di pensare e di sentire. E’ il ritratto di due ragazzi che salutano, senza digli addio, la loro giovinezza ed entrano nel mondo degli adulti.

Vedi tutte le 14 recensioni cliente
  • Ethan Hawke Cover

    Nasce in Texas ma si trasferisce da bambino nel New Jersey con la madre, e inizia a prendere lezioni di recitazione. Frequenta la West Windsor-Plainsboro High School (ora più nota con il nome di West Windsor-Plainsboro High School South) e la Hun School of Princeton. Figurò in commedie teatrali scolastiche come Santa Giovanna di George Bernard Shaw. Si è iscritto due volte al programma di inglese della New York University ed è fondatore e direttore artistico della prima compagnia teatrale della città di New York, la Malaparte Theater Company. Ha anche frequentato la Packer Collegiate Institute a Brooklyn. Ha recitato in film di grandissimo successo come L'attimo fuggente, Giovani, carini e disoccupati, Prima dell'alba, Gattaca, Onora il padre e la madre e... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali