Il mestiere dello scrittore - Haruki Murakami - copertina

Il mestiere dello scrittore

Haruki Murakami

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Antonietta Pastore
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 febbraio 2018
Pagine: 186 p., Brossura
  • EAN: 9788806237097
Salvato in 117 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il mestiere dello scrittore

Haruki Murakami

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il mestiere dello scrittore

Haruki Murakami

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il mestiere dello scrittore

Haruki Murakami

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 11,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Confidenze, dettagli biografici e ammissioni di passi falsi. Insomma: un libro pieno di umanità.

Come si impara a scrivere? Esistono dei veri e propri esercizi per l'aspirante romanziere? Cosa determina l'originalità di un libro? È giusto assegnare ai premi letterari tanta importanza? Uno scrittore dove «trova» i personaggi da mettere in scena? La scuola prepara davvero alla vita o serve solo a rendere i ragazzi conformisti? Qual è l'importanza della forma fisica per un romanziere? E soprattutto: per chi si scrive? Con «Il mestiere dello scrittore» Murakami Haruki compie un gesto straordinario e inaspettato: fa entrare i suoi lettori nell'intimità del suo laboratorio creativo, li fa accomodare al tavolo di lavoro e dispiega davanti a loro i segreti della sua scrittura. Sono «chiacchiere di bottega», confidenze, suggerimenti, che presto però si aprono a qualcosa di piú: una riflessione sull'immaginazione, sul tempo e l'identità, sul conflitto creativo tra forma e libertà. In questo senso «Il mestiere dello scrittore» è anche un'autentica autobiografia letteraria di uno degli autori più schivi del pianeta. È un libro pieno di curiosità e rivelazioni sul mondo di Murakami: dal fatto che la sua prima e più importante editor è la moglie, che legge tutto quello che scrive e di cui lui ascolta tutti i consigli; a quando riscrisse «Dance Dance Dance» due volte: la prima a Roma, in una stanza d'albergo confinante con una coppia un po' troppo focosa, la seconda a Londra quando si accorse che il dischetto su cui aveva salvato il file del romanzo si era cancellato - mesi dopo però, per le bizze a cui i computer ci hanno abituato, la prima versione rispunta fuori e Murakami deve ammettere che la seconda, che senza l'inghippo informatico non avrebbe mai scritto, è molto migliore della prima. Murakami regala ai suoi lettori un libro pieno di confidenze, dettagli biografici, ammissioni di passi falsi, insomma: di umanità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,66
di 5
Totale 9
5
3
4
3
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Chiara

    15/05/2020 13:39:08

    Stupendo ❤

  • User Icon

    Paola

    12/05/2020 10:52:58

    È sempre molto interessante scoprire i metodi che portano uno scrittore ad essere ciò che è. Così Murakami ci spiega quale sia il suo processo di scrittura, quale la sua concezione dell'artista e spesso anche la solitudine che esso prova durante la creazione. Peccato che verso la fine il libro diventi un po' ripetitivo.

  • User Icon

    Aluatta

    08/10/2019 07:56:56

    Murakami non delude mai. Secondo me meriterebbe il Nobel per la letteratura.

  • User Icon

    antonio

    09/03/2019 21:51:47

    Occorre chiarire subito una cosa: non si tratta di un manuale di scrittura. Non vengono dati insegnamenti su come scrivere un romanzo, non c’è la ricetta magica per divenire scrittori di successo che tanti aspiranti autori ricercano: questa è un’illusione che occorrerebbe togliersi subito dalla mente se si vuole intraprendere questa strada. Tuttavia, c’è tanto da imparare da Haruki Murakami: il rapporto che ha con la scrittura, con i premi letterari, il suo modo di lavorare. La sua esperienza fa riflettere e rendere consapevoli di tante cose, dall’impegno che ci vuole per migliorarsi all’importanza del leggere tanto, al che cos’è l’originalità, le cose che non vanno nella società. Haruki Murakami ha tanto da dire al lettore, ma la cosa principale che chi vuole essere scrittore deve comprendere è che ognuno deve trovare la propria strada da solo, non può ripercorrere quella percorsa da un altro perché per lui potrebbe non essere valida

  • User Icon

    Rosaria Alessia

    29/12/2018 19:11:37

    Magnifico.

  • User Icon

    Grazia

    07/11/2017 12:08:44

    Ho letto in un giorno, con la complicità di una domenica di pioggia, "Il mestiere dello scrittore", una sorta di sincera e amichevole - verso il lettore - autobiografia letteraria e intellettuale dalla quale emergono sia lo scrittore che parla del suo lavoro con semplicità e modestia (forse in forma anche troppo dimessa), che l'uomo Murakami: schivo, gentile, mite, assai lontano dallo stereotipo del genio tutto arroganza e sregolatezza. Più frequentemente infatti, mi è capitato di imbattermi nel contrario: libri di cui mi sono innamorata e autore odioso. Alla fine della lettura fa persino un po' pena, specie quando riferisce, senza alcun astio, come se non ne capisse il motivo, le critiche e le denigrazioni, anche violente, subite nel proprio Paese e a causa delle quali, in più occasioni, ha preferito risiedere all'estero. Dopo aver strapazzato 1Q84 in un'altra recensione, mi sono sentita quasi in colpa, come se lo avessi offeso personalmente. É un mio coetaneo, siamo nati nello stesso anno e nello stesso mese, a tre giorni di distanza: questa è una delle ragioni per cui ho compreso e condiviso, per averle viste o vissute, alcune delle cose che dice. È una lettura nel complesso piacevole, anche se non imperdibile, come si usa dire ora con una detestabile parola.

  • User Icon

    AdrianaT.

    14/06/2017 08:39:36

    Sembra che ti racconti la storia dei sette nani; un Murakami-pensiero davvero povero di forma e contenuto. Scrittura, argomentazioni e conclusioni semplicciotte attraverso le quali ti racconta come è diventato scrittore, e mi si è ficcato in testa il dubbio se lo sia mai diventato realmente, uno scrittore. Considerazioni esistenziali fondamentali del tipo: "Ah, la vita passa dunque così, in un attimo?" nonché "Se son rose fioriranno" - da tramortire persino Rosanna Lambertucci. Ho letto parecchio di Murakami, e qualche titolo mi era anche molto piaciuto (a dirla tutta, con 'L'uccello che girava le viti del mondo', qualcosa aveva cominciato a girarmi storto), ma il suo approccio alla letteratura, come gli excursus su musica e pittura in questo puerile e slavato temino da liceo, mi comunicano forte la sensazione di aver preso lucciole per lanterne e che quello che mi era piaciuto di lui si risolve in un sua botta di culo da amatore e in una mia 'bota de mona' da neofita. Ma non è mia intenzione esprimere una livida e perentoria stroncatura: lui ha fatto bene a scrivere quello che ha scritto e come l'ha scritto, considerato il fatto incontrovertibile che si è rivelato un mestiere proficuo in tutti i sensi; sta solo a me decidere se valga o meno la pena continuare a seguirlo, magari tralasciando i suoi saggetti all'acqua di rose e accordargli, in onore dei bei tempi, ancora un paio di romanzetti - vedremo...

  • User Icon

    Gian Luca Rib

    21/03/2017 17:52:30

    Premetto che , post lettura, lo avrei intitolato La scrittura secondo me, o La mia scrittura. Scrittore come professione, divenuto Il mestiere dello scrittore, è un collage di cose più o meno note di Murakami Haruki. Alcune pagine le ricordavo, identiche, per averle lette nella prefazione di Vento e Flipper. Altri punti erano stati toccati in L'arte di correre. Di Murakami ho letto tutto, dai singoli racconti alle raccolte fino a tutti i romanzi. Tutto. Per questo, essendo un lettore fedele dell'artista giapponese, il libro mi è piaciuto ma non totalmente. Per mio gusto personale, ci sono punti maggiormente riusciti, più godibili. Sarà che, come detto, non vi ho trovato molte cose nuove. Sarà pure che, in altre occasioni, nei rari incontri concessi al pubblico, era stato anche più diretto. Lo amo, molto, per il suo voler essere scrittore. Lo apprezzo nonostante, o anche per, il non voler incontrare ,se non in rare occasioni, più estere che in Giappone, i suoi lettori/ammiratori. Non è convenzionale, certamente. Non è semplice, ma non vuole esserlo perchè, in realtà, non gli interessa. Il rapporto con i lettori è attraverso l'arte. Scrittore e lettori, collegati attraverso i libri in un reciproco rispetto. Le parole si trasformano in radici, fonde. Tornando al libro in questione, c'è veramente poco/pochissimo per chi voglia di cimentarsi con la scrittura. I consigli non sono molti. Rispetto agli ultimi libri di Murakami Haruki editi da Einaudi , stavolta il tomo vale la somma richiesta. Non ci saranno tavole ad abbellire il testo, ma è un buon libro. Non che gli altri non lo fossero, ma 15 euro per poche decine di pagine, mi è sempre parso esagerato. Anche a fronte delle numerose e , si, belle tavole. Lo consiglio, questo Il mestiere dello scrittore, a chi ama Murakami Haruki.

  • User Icon

    giulia

    21/02/2017 10:22:24

    Magnifico Murakami Haruki, qualsiasi cosa scriva. Splendido poter entrare nella sua narrazione così intimamente. Forse troppo. Ecco, il limite di questo libro (comunque necessario per tutti i lettori che l'hanno amato) è proprio questo. Murakami è uno scrittore misterioso, un surrealista della letteratura, ed avvicinarsi così tanto alla sua creatività può farle perdere un po' del suo fascino. Lettore avvisato...

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Haruki Murakami Cover

    Murakami Haruki è nato a Kyoto ed è cresciuto a Kobe. È autore di molti romanzi, racconti e saggi e ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote e Salinger. Con La fine del mondo e Il paese delle meraviglie Murakami ha vinto in Giappone il Premio Tanizaki. Tra i libri pubblicati da Einaudi troviamo Dance Dance Dance, La ragazza dello Sputnik, Underground, Tutti i figli di Dio danzano, Norwegian Wood, L'uccello che girava le Viti del Mondo, Kafka sulla spiaggia, After Dark, L'elefante scomparso e altri racconti, L'arte di correre, Nel segno della pecora, I salici ciechi e la donna addormentata, 1Q84, A sud del confine, a ovest del sole, Sonno, L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio, Uomini senza donne, Prigioniero... Approfondisci
Note legali