Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La metafisica - Aristotele - copertina

La metafisica

Aristotele

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: UTET
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 gennaio 2005
Pagine: 788 p., Brossura
  • EAN: 9788802071718
Salvato in 33 liste dei desideri

€ 16,00

Venduto e spedito da Libreria Bookweb

spinner

Disponibilità immediata

Solo una copia disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Gli uomini, sia da principio sia ora, hanno incominciato a esercitare la filosofia attraverso la meraviglia. Da principio esercitarono la meraviglia sulle difficoltà che avevano a portata di mano; poi progredendo così poco alla volta, arrivarono a porsi questioni intorno a cose più grandi, per esempio su ciò che accade alla luna, al sole e agli astri e sulla nascita del tutto." (Aristotele)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    lucio

    15/06/2017 09:29:30

    Non è un libro, è un miracolo. Sovrumano.

  • User Icon

    pietro

    24/10/2010 16:54:27

    La "Metafisica" di Aristotele é uno dei "monumenti" del pensiero antico che ha contribuito a formare la coscienza medioevale. Opera spesso sopravvalutata che ha formato generazioni di studiosi, rappresenta l'affermazione di un pensiero chiuso che tende ad affermarsi autogiustificandosi. In essa manca la linfa della filosofia, ovvero la dialettica e il tono solenne é già quello del trattato: tutto viene dedotto a priori, tutto si fonda su quattro cause assolute immanenti alla materia che devono esprimere la sostanza stessa, non la sua idea. Deciso a contrastare il pensiero platonico e quello pre-socratico, di ben altra profondità, Aristotele riesce soprattutto a fondare una sterile "scolastica della totalità".

  • Aristotele Cover

    Filosofo greco (Stagira 384-83 a. C. - Calcide 322 a. C.). Fu uno dei più grandi pensatori dell'antichità e di tutti i tempi. Nato da una famiglia di medici, si forma nell'Accademia platonica;in seguito intraprende dei viaggi durante i quali insegna in numerose città; tra il 343 e il 342 si occupa dell'educazione di Alessandro Magno; tornato ad Atene fonda la sua scuola, il Liceo. Ha affrontato studi di metafisica, fisica, biologia, politica, logica e retorica creando una vera eenciclopedia del sapere.Tra le opere pervenute Il Grillo o Sulla retorica, Sulle Idee, Sul Bene, Sull'anima, Il Protreptico, De philosophia, Organon. Approfondisci
Note legali
Chiudi